Ottobre, 2018

06ott16:3020:00Conferenza su Celestino V: l’Eremita, il Papa, il Santo

Eremo Celestino V

Quando

(Sabato) 16:30 - 20:00

Dove

Provincia di Pescara - Sala Figlia di Iorio

Piazza Italia, 1 Pescara

Informazioni sull'evento

Nell’ambito delle iniziative culturali per l’anno 2018, l’Associazione Geonaturalistica GAIAbruzzo ed il FAI – Delegazione di Pescara, con il patrocinio della Provincia di Pescara e del Parco Nazionale della Majella, dopo il successo dello scorso 19 maggio, organizzano una conferenza su Celestino V: l’Eremita, il Papa, il Santo.

L’incontro verterà sulle cause che portarono Pietro da Morrone ad essere eletto Papa ed ulteriori approfondimenti sul suo breve pontificato fino agli ultimi mesi di vita. Intorno a tale vicenda complesse diatribe politiche e religiose il Prof Nunzio Mezzanotte, che studia da numerosi anni la storia di Papa Celestino, ci farà scoprire un momento storico delicato per la storia della Chiesa e dell’Italia di fine XIII secolo.

Questa di oggi è una anticipazione delle Giornate d’Autunno che il FAI propone per il 13 e 14 Ottobre, un occasione unica per scoprire luoghi poco conosciuti e frequentati, con aperture straordinarie di monumenti, musei, edifici e itinerari da riscoprire nella giornata che valorizza il patrimonio artistico e naturalistico della nostra Italia.

«Abbiamo scelto il borgo di Serramonacesca per far riscoprire alcuni luoghi ricchi di storia e arte con la visita all’eremo di San’Onofrio, all’Abbazia di San Liberatore e le sorgenti dell’Alento. La conferenza di oggi è la conclusione di un percorso intrapreso con alcune scuole della nostra provincia sugli eremi celestiniani» racconta Rosaria Morra, Capo Delegazione FAI di Pescara.

«La Majella e il Morrone sono stati luoghi in cui gli eremiti s’immergevano completamente nella natura, non solo spiritualmente ma anche materialmente, vivendo in posti difficili da raggiungere che, oggi, grazie all’opera del Parco Nazionale della Majella sono fruibili attraverso una rete sentieristica di oltre 70 km denominato Sentiero della Spirito». Spiega Daniele Berardi, Delegato Ambiente del FAI di Pescara e Guida Ambientale Escursionistica AIGAE.

«I tecnici del Parco Nazionale della Majella, al termine della conferenza, presenteranno il Cammino di Celestino che ricalca il modello dei grandi cammini d’Europa e la “Charta Peregrini” sulla quale escursionisti e pellegrini potranno far apporre un timbro per ognuno degli eremi visitati e presenti lungo il Sentiero dello Spirito: un modo per celebrare nuovo modo di approcciarsi al turismo lento» continua Berardi.

I visitatori saranno accompagnati nelle visite dai volontari del FAI, dagli Apprendisti Ciceroni del Liceo Classico D’Annunzio di Pescara e da alcune Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE.

Appuntamento oggi 6 Ottobre 2018 – alle ore 16:30 presso la Sala Figlia di Ioro della Provincia di Pescara.

Ph Archivio GAIAbruzzo

X
X
a@@@@@@