Ottobre, 2018

07ott17:3020:00Commedia dialettale: "Gne na scionnavelle" al Teatro Auditorium

gne na scionnavella

Quando

(Domenica) 17:30 - 20:00

Dove

Teatro Auditorium via Cavour Pescara

Piazza Duca degli Abruzzi, 65123 Pescara PE

Informazioni sull'evento

Domenica 7 ottobre ore 17:30 presso il Teatro Auditorium – via Cavour a Pescara (c/o Madonna del Rosario) in scena “Gne na scionnavelle”, commedia dialettale a cura de I Giovani Amici del Teatro. La regia è di Paolo Crisante mentre alla regia suono c’è Ugo Camillotti, ingresso 10 euro.

Per informazioni è disponibili il 377.1164708.

I GIOVANI AMICI DEL TEATRO

Il Gruppo “I Giovani Amici del Teatro” è nato nel 1988 all’interno dell’Associazione Culturale “Umanità e Cultura”, quando Maria Antonietta Feruglio, allora conduttrice di una nota trasmissione televisiva di fiabe, decise di trasferire la sua esperienza dal piccolo schermo al teatro, mettendo in scena numerose commedie e musical in lingua italiana. Dal 1995 il Gruppo ha scelto di dedicarsi all’allestimento di spettacoli in dialetto abruzzese, partecipando alle più importanti rassegne di teatro amatoriale, che l ’ hanno avvicinato al grosso pubblico sia teatrale che televisivo. Il Gruppo si avvale quasi esclusivamente di testi scritti dall’autrice Maria Antonietta Feruglio.

Il Gruppo si prefigge di riscoprire, attraverso il teatro, le radici e le tradizioni culturali e folcloristiche della sua terra, tramite un linguaggio che, privo di volgarità, possa valorizzare l’essenza vera di una regione, l’Abruzzo, che per definizione è forte e gentile. Il traguardo perseguito è semplice e nello stesso tempo ambizioso: fare del teatro di accurata fattura, divertire il pubblico senza mai uscire dalle righe. Nel trentennio di attività il Gruppo ha collezionato negli anni una ricca serie di premi sia da parte delle Giurie sia del Pubblico delle più importanti Rassegne di teatro dialettale. L’attività de “I Giovani Amici del Teatro” è in prevalenza dedicata a spettacoli di solidarietà a favore delle Associazioni più meritevoli.

X
X