Giugno, 2024

07giu(giu 7)15:0008(giu 8)23:59"Coloriamoci Sopra!" a Bisenti l'ottava edizione il 7 e 8 giugno

coloriamoci sopra 2024

Quando

7 (Venerdì) 15:00 - 8 (Sabato) 23:59

Dove

Bisenti

Bisenti 64033 TE

Informazioni sull'evento

La stagione estiva bisentina si apre con un’esplosione di colori. Il centro storico si prepara ad accogliere due grandi eventi: torna Ratike, il progetto di riqualificazione urbana del Comune di Bisenti, giunto nel 2024 alla sua terza edizione ed insieme ad esso, nei giorni 7 ed 8 Giugno, la manifestazione dell'Ass. Culturale Quasi Adatti, ‘’Coloriamoci sopra’’ con l'ottava edizione.

L'obiettivo centrale del progetto Ratike, sin dal 2021, è quello di creare personaggi e nuovi cittadini metaforici che ripopolano e rivitalizzano il centro storico attraverso elementi e particolari che riguardano la cultura, la storia, le tradizioni, la natura e l'enogastronomia del nostro territorio.

Quest'anno, a partecipare, saranno ancora artisti nazionali ed internazionali: Nespoon (dalla Polonia) realizzerà un pezzo dedicato all'antica tradizione dell'uncinetto, Taxis (dalla Grecia), parteciperà con un’opera riguardante la pratica della potatura del nostro vitigno autoctono, il Montonico. Dall'Italia, invece, Salvo Ligama (Catania), sarà artista di un murale dedicato alla figura di Sant'Antonio Abate e al simbolo dell'ulivo; Davide Barca, (da Ancona), interverrà con la trasformazione del primo piano sulla facciata del ‘’Palazzo Pop'', un fabbricato che omaggia le attività bisentine degli anni 50-60.

Infine, Francesco Cretella, da Napoli, che, grazie alla lavorazione dell'argilla ricavata in buona parte dal nostro fiume Fino, realizzerà una scultura sulla figura di Ponzio Pilato, nato, secondo leggenda, proprio nel nostro paese. Giugno, tradizionalmente mese del Sole, sarà per Bisenti, anche mese dei colori e dell'arte a 360°. Durante le giornate di Venerdì 7 e Sabato 8, tra le vie strette e suggestive del centro, mentre gli artisti cureranno le proprie opere, troverete tanti laboratori per ragazzi, spettacoli itineranti e concerti, nonché mostre, esposizioni e concorsi di pittura.

Per l'organizzazione dell'evento è stata preziosa la collaborazione delle altre associazioni del territorio, in particolare, grazie all'Ass. Emozioni a Pois, verranno realizzati diversi laboratori per bambini e ragazzi : string-art, cucito, caccia al tesoro ma anche gonfiabili e area bimbi. Con la collaborazione del CAI – sezione di Arsita, verrà allestita una parete da arrampicata per bambini ed adulti, seguita da guide esperte. Fondamentale la partecipazione del Consorzio Sopraffino che si occuperà della parte gastronomica della manifestazione, consentendo al pubblico di gustare i prodotti tipici della cucina teramana. Gli appuntamenti, però, non sono terminati: aprono le botteghe dell'arte! Mostre fotografiche, esposizioni pittoriche, teatro delle marionette e molte altre curiosità da scoprire.

Immancabile, il ‘’Premio Brandy : scorci del centro storico'' il concorso di pittura aperto a tutti e dedicato all'artista Bisentino ‘’Antonio Brandimarte''. Il Venerdì vi aspetta in Piazza Vittorio Emanuele, la già nota rappresentazione teatrale ‘’Chi ti pozz, n'ome accide!’’ a cura di ‘’…e Compagnia bella!’’, mentre il Sabato, con tanti ospiti parleremo di Street-art come cura e strumento di promozione sociale. Entrambe le serate termineranno con grandi concerti di artisti internazionali, toccando diversi generi musicali, dal raggae al pop, fino al rock.

Ratike e Coloriamoci Sopra, sono il segno tangibile della ‘’restanza'', della voglia infinita che hanno i Bisentini e , soprattutto, i giovani, di continuare a vivere quotidianamente il nostro territorio mantenendo le antiche tradizioni che esso vanta ma al contempo, innovandole, per divulgarle e tramandarle.