XVIII Campionato di calcio degl ingegneri d’Italia: vince L’Aquila ai rigori

laquilavinceMONTESILVANO – Il XVIII Campionato nazionale di calcio degli Ordini degli ingegneri d’Italia che ha accompagnato il 54esimo Congresso nazionale degli Ingegneri si conclude con la vincita della squadra de L’Aquila. La notizia giunge dallo stadio comunale di Montesilvano di via Foscolo dove stamattina si sono svolte le finali.

L’appassionata squadra capitanata da Andrea Angelilli ha battuto il Napoli ai rigori per 1 a 0, con goal segnato da Stefano Margani. In campo insieme a loro c’erano Antonio Rosanò, Piero Friscioni, Gianni Di Loreto, Corrado Le Donne, Raffaello Frezza, il vicecapitano Domenico Sette, Giovanni Soricone, Federico Buttazzo e Marco Barbieri. La partita verrà trasmessa domenica 26 luglio alle ore 16 su Sky, canale 829

Ricordiamo che in questo 18esimo Campionato di Calcio l’Abruzzo è stato rappresentato per la prima volta da tutte e quattro le sue province grazie all’esordio della formazione dell’Ordine di Pescara. La classifica finale vede L’Aquila al primo posto, Napoli al secondo, Bari al terzo e Oristano al quarto. Seguono Taranto, Teramo al sesto, Perugia, Cagliari, Ancona, Potenza, Bergamo, Brescia, Lecce, Venezia, Salerno e Foggia.

Queste le dichiarazioni di Antonino Prosperi, capitano della squadra di Pescara e organizzatore del Campionato:

Questo torneo ha visto molta energia in campo e molta soddisfazione tra i partecipanti. Tutti hanno creduto molto in questa avventura ed è altamente simbolico che nonostante tutte le difficoltà del momento sia stata non solo una squadra abruzzese, ma proprio quella de L’Aquila ad essersi aggiudicata il trofeo