Vuoi diventare arbitro di pallavolo? Con la FIPAV Pescara ora si può

Il comitato provinciale del presidente Di Camillo organizza un nuovo corso totalmente gratuito per aspiranti arbitri: il via nel gennaio 2012, le iscrizioni, già possibili, sono aperte a tutti

PESCARA – “Non aspettare il fischio d’inizio, DALLO TU!”. Questo lo slogan scelto dal comitato provinciale FIPAV di Pescara per lanciare il nuovo corso da aspirante arbitro di pallavolo.

Il corso prenderà il via nel gennaio 2012 e si svolgerà presso la sede del Comitato Provinciale in via Botticelli 26 a Pescara. Il calendario delle lezioni verrà stilato nel corso del primo incontro al fine di venire incontro, quanto più possibile, alle esigenze dei partecipanti. Agli incontri di formazione, che dureranno circa 6 settimane, potranno partecipare tutte le persone interessate purché abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e godano di buona salute.

Le lezioni, completamente gratuite, saranno suddivise in una parte teorica e in una parte pratica e saranno tenute  sia in aula con supporti multimediali sia in palestra con prove pratiche. Al termine del corso i partecipanti potranno essere inseriti nei quadri provinciali degli arbitri di pallavolo della FIPAV. I neo-arbitri durante i loro primi arbitraggi saranno accompagnati da un tutor che li affiancherà svolgendo ora la funzione di primo ora quella di secondo arbitro.

Il corso e l’impiego nell’attività della FIPAV come aspirante Arbitro Federale dà diritto, agli studenti di Scuola Superiore, ai punteggi per il credito formativo scolastico.

Spiega Alberto Dell’Orso, C.U.G.P (Commissario degli Ufficiali di Gara Provinciale) del Comitato FIPAV Pescara, nonché arbitro nazionale e docente del corso:

Sono tanti i motivi e le ragioni per cui tentare la carriera arbitrale. E’ innanzitutto un modo nuovo, bello e appagante, per vivere lo sport da protagonista, per mettersi alla prova, per abituarsi a prendere decisioni, spesso decisive, in un lasso di tempo limitato e per crescere caratterialmente ed interiormente. Ed ancora, si ha la possibilità di entrare in una grande famiglia di amici, di venire a contatto con una miriade di nuove persone, di viaggiare e visitare nuovi posti, in provincia e in regione prima, in tutta Italia poi, se la carriera arbitrale prende la giusta piega”.

Per iscrizioni o per qualsiasi richiesta di informazione riguardante il corso stesso e la successiva attività arbitrale, gli interessati possono contattare il Comitato all’indirizzo mail pescara@federvolley.it o direttamente il C.U.G.P. Alberto dell’Orso (albertodellorso@yahoo.it, 3493175835).