Vertigine d’acqua di Nicoletta Di Gregorio

Martedì la  presentazione della silloge poetica presso la Società Dante Alighieri in occasione degli Incontri culturali

PESCARA – Martedì 29 maggio 2012, alle ore 17.00, presso la prestigiosa sede di Roma della Società Dante Alighieri, nella Galleria del Primaticcio di Palazzo Firenze, in Piazza Firenze 27, a Roma, si terrà la presentazione dell’ultima silloge poetica di Nicoletta Di Gregorio “Vertigine d’acqua”, in occasione degli Incontri culturali alla “Dante”.

Presenteranno Walter Mauro (Critico Letterario) e Davide Rondoni (Poeta e Critico Letterario). Elena Clementelli (Poetessa) leggerà alcuni brani tratti dalla raccolta di poesie. L’opera vanta l’introduzione di Tara Gandhi Bhattacharjee, nipote del padre della non violenza, il Mahatma Gandhi, ed è inserita nella prestigiosa collana I Cammei, di cui fanno già parte, tra gli altri, Marcia Theophilo, Francesco Marroni, Mirella Lentini, Davide Rondoni, Elena Clementelli, Francesco Belluomini e Dante Maffia. L’opera sta avendo successo di pubblico e critica e ha già ricevuto numerose recensioni da parte di alcune delle voci più autorevoli della cultura italiana.

Dall’introduzione alla silloge a cura di Tara Gandhi Bhattacharjee:

In ogni flusso d’arte vi è una ricerca. In ogni ricerca si esplicita un viaggio, quel viaggio che percorre le dense ed intense poesie di Nicoletta Di Gregorio, e che riga dopo riga ci accompagnano in una esplorazione di Tempo, Spazio, Elementi, Suono e Visione. Il Suono che si propaga nell’infinito senza orizzonte e che possiamo anche chiamare il Silenzio dell’Universo…

La lettura di queste splendide poesie senza tempo mi rimandano alla ricerca della Coscienza, come verità che risiede nella propria realtà suprema. Quando questa verità ci porta alla ricerca dell’ignoto nel Cosmico ed oltre, essa diviene un viaggio spirituale.

Nicoletta Di Gregorio è nata e lavora a Pescara. È Presidente delle Edizioni Tracce e dell’Associazione Editori Abruzzesi.

Ha pubblicato i libri: Volo il tempo, prefazione di Giovanni Marzoli, Edizioni Controvento, 1979; con le Edizioni Tracce: Ai bordi della trasparenza, raccolta di poesie con immagini di Elio Di Blasio, presentazioni di Alberto Cappi, Maria Augusta Baitello, 1989; Circolarità del sogno, prefazione di Plinio Perilli, 1993; I segreti dell’ombra, prefazione di Márcia Theóphilo, 1998; L’alba dell’invisibile, prefazione di Maria Luisa Spaziani, 2001; Il cielo dissolve, prefazione di Dante Maffia, postfazione di Stefania Lubrani, 2004; Il respiro dell’ametista, presentazione di Walter Mauro, 2008. Ha partecipato a letture pubbliche, manifestazioni e festival nazionali ed europei, tra cui: 43° e il 45° Internazional Writers’ Meeting di Belgrado, organizzato dall’Associazione Scrittori Serbi nel 2006 e nel 2008; Meeting Internazionale della poesia a Parigi nel 2007; Meeting Internazionale ‘Pescara poesia del mediterraneo’ nel 2009. Per le sue opere poetiche e per la sua attività culturale ha vinto numerosi premi.