Vasto: preparativi per la Festa di Don Bosco

VASTO (CH) – Domenica 31 gennaio a Vasto si celebrerà la Festa di Don Bosco. Le prime celebrazioni si sono avute già la scorsa domenica con la Messa in rito bizantino-ucraino presieduta da don Mihailo Korceba, economo dei Salesiani di Vasto, e nel pomeriggio la ‘strenna’ del rettor maggiore in Oratorio con il tema “Vogliamo vedere Gesù. A imitazione di don Rua, come discepoli autentici e apostoli appassionati, portiamo il Vangelo ai giovani” assieme al relatore don Francesco Labarile, parroco e direttore dell’Opera Salesiana.

Da domani dalle 19 partirà il triduo in onore del Santo:

Venerdì 29 alle 11:  incontro zonale dei sacerdoti vastesi (in Oratorio – Sala Tam Tam). Nell’occasione si tratterà del tema dei 400 anni dalla Filotea di San Francesco di Sales, con l’intervento di l’incontro zonale dei sacerdoti vastesi (in Oratorio – Sala Tam Tam).

Sabato 30 alle ore 9: a Vasto Messa per i giovani in Chiesa mentre a Campobasso presso l’Auditorium Montini andrà in scena l’Oratorio di Vasto con il musical “Valigie per il cielo”.

Domenica 31 gennaio: giorno della festa di Don Bosco ci sarà alle 9.30 la Messa per tutti i ragazzi e giovani (in Chiesa), con la celebrazione di Padre Giancarlo Bregantini, vescovo di Campobasso-Bojano e con consegna del panino di Don Bosco. Quindi nell’Oratorio ci sarà una gara di disegno per i piccoli sul tema “Hanno incontrato Gesù” assieme ad altri gioco per i ragazzi delle medie. A conclusione della mattinata ci saranno gli auguri Salesiani (presso l’Oratorio – Sala Tam Tam) e la visione del video di indizione dell’anno centenario su don Rua ed un momento di ricreazione per tutti. Nel pomeriggio, alle 16, ‘Faccia a Faccia’, presso la sala Tam Tam dell’Oratorio e dibattito su “L’emergenza educativa come sfida alla Chiesa di oggi”: Padre Giancarlo Bregantini incontra tutti gli educatori dell’Oratorio.