Vasto: Grippo nuovo comandante della municipale

VASTO (CH) – Ernesto Grippo è il nuovo Comandante della Polizia Municipale di Vasto. A darne l’annuncio ieri è stato il sindaco Luciano Lapenna che ha presentato anche l’architetto Alessandro Cipressi come nuovo dirigente del settore urbanistica.

Queste sono state le prime parole del neocomandante:

Tra i compiti principali della Polizia Municipale c’è quello di garantire la qualità urbana della città, operando con trasparenza e fermezza. Questo sarà il nostro principio. Saremo presenti in strada, con grande indipendenza dalla politica, con il chiaro intento di garantire la cultura del rispetto e delle regole. Tutto questo avrà un senso se ci sarà una condivisione da parte della cittadinanza. In caso contrario sarà tutto più difficile.

Ernesto Grippo, 46 anni, ex comandante dei vigili urbani di Pescara, noto all’epoca come “Scerippo”, ha fama di duro, tanto da aver incrementato non poco le multe nel periodo in cui ricopriva la carica a Pescara.

A Cipressi, invece,36 anni, spetterà il compito di riorganizzare la situazione urbanistica.

Così racconta:

Qui a Vasto ci sono le condizioni per lavorare bene e tanto. E’ una sfida, perché la città è affaticata e non ce la fa più a sostenere la notevole pressione edilizia. Nostro compito sarà, da qui in avanti, quello di programmare senza subire pressioni e con grande attenzione per il paesaggio. Il Parco della Costa teatina? Vasto avrà un ruolo importante, su questo non ci sono dubbi. Si tratta solo di aprire una nuova stagione, perché ci sono ottimi presupposti per rilanciare il patrimonio di risorse che c’è. Purtroppo, in passato, parte del territorio è stato offeso e saccheggiato”. Intanto, il Piano di recupero del centro storico “è depositato nei nostri uffici ed è a disposizione dei cittadini.