Pescara,Vallelunga: per la bonifica procedure di “somma urgenza”

assessore Del Trecco a Fosso Vallelunga02

Le sollecitano le  Commissioni consiliari “Lavori Pubblici” e “Ambiente”riunitesi in seduta congiunta

PESCARA – Le Commissioni consiliari “Lavori Pubblici” e “Ambiente”  del Comune di Pescara si sono riunite ieri  mattina  per esaminare la situazione ambientale di Fosso Vallelunga e per valutare le iniziative tecnico/amministrative da assumere per l’effettuazione della pulizia, anche alla luce dell’approssimarsi della stagione invernale e delle precipitazioni piovose già annunciate.
I due organismi, su iniziativa del Capogruppo di Forza Italia, Marcello Antonelli, hanno unanimemente sollecitato la Giunta Comunale ad intervenire per la bonifica e la messa in sicurezza di Fosso Vallelunga, attivando le procedure della c.d. “somma urgenza” che permetteranno, entro la prima settimana di novembre, l’inizio dei lavori la cui durata è prevista in circa 60 giorni e che interesseranno la ripulitura dell’intera asta del Fosso, lunga circa 2,5 km.
Dopo il primo, parziale intervento dello scorso mese di dicembre, questi lavori garantiranno l’intera periferia sud della città rispetto ai rischi di esondazione del Fosso e ai conseguenti, possibili allagamenti delle aree limitrofe, ad iniziare dal vicino plesso scolastico la cui sicurezza è una priorità assoluta.