Valle del Giovenco-Ternana 3-0: marsicani con la mentalità giusta, umbri irriconoscibili

AVEZZANO (AQ) – Una convincente Valle del Giovenco liquida con un secco 3-0 la Ternana e si rilancia per la corsa salvezza agganciando a quota 25 il Real Marcianise e togliendosi di dosso l’ultima posizione della classifica, scavalcando Potenza e Foggia. Una gara a senso unico dovegli abruzzesi partono subito forte al 9′ con l’azione Bettini-Capparella con l’anticipo provvidenziale di Visi quindi al 17′ con il vantaggio ad opera di Bettini che su lungo lancio di Molinari controlla il pallone con il petto, protegge il pallone e colpisce sul secondo palo con un perfetto diagonale. La squadra di mister Cappellacci oggi oltre ad apparire ben messa in campo ha fatto della determinazione l’arma vincente, questo anche grazie alla prova incolore degli ospiti trasformati in negativo dopo il buon successo casalingo della precedente giornata contro il Pescara.

Le azioni gol da parte dei marsicani fioccano e ci vuole un buon Visi per evitare il tracollo:  sia al 24′ su Negro sia al 36′ su Bettini e al 38′ su N’Ze, si dimostra attento tra i pali. Di contro i rosso-verdi si segnalano solo con un’azione di Concas, tra i meno peggio, che al 39′ prova a sorprendere Bifulco con un diagonale e un minuto dopo serve un pregevole assist di tacco per Di Deo che sfiora il bersaglio.

Stesso canovaccio nella ripresa dove segnaliamo la conclusione di De Angelis al 10′ sopra la traversa, quella di Molinari al 15′ e quella di Negro che dopo uno scambio tra Locatelli e Bettini al 25′ calcia dal limite dell’area sopra la traversa. Quindi arrivano le reti che regalano il tondo successo ai bianco-verdi: al 34′ su azione di rimessa è Bettini a servire Locatelli che confeziona l’assist vincente per l’accorrente Capparella che anticipa la difesa ospite. Pochi minuti e ancora Bettini protagonista con l’assist vincente per Negro che in diagonale fredda Visi. Ternana allo sbando e risultato finale che poteva diventare ben più pesante senza gli errori al tiro di Caccavallo e Rebecchi nei minuti conclusivi del match.

Applausi meritati per i marsicani che si sono dimostrati impeccabili nelle varie zone del campo riuscendo ad evitare di commettere leggerezze, fatali nelle precedenti giornate. Determinante Bettini con i suoi assist e si dimostra giornata dopo giornata un valore aggiunto il neoacquisto Capparella, determinante in tutte le gare sinora disputate. Un plauso è doveroso farlo anche a Negro che ha coronato l’ottima prestazione con la rete del 3-0 e De Angelis, sempre pronto a dettare i tempi giusti.

TABELLINO:

PESCINA VALLE DEL GIOVANCO (4-4-2): Bifulco 6.5; N’Ze 7, Petitto 6,5, Molinari 7, Birindelli 6.5; Giordano 7, Locatelli 7,5, De Angelis 7,5, Capparella 7 (36′ st Ferraresi sv); Negro 7,5  (43′ st Caccavallo ng), Bettini 8 (40′ st Rebecchi ng). A disp. Merletti, Di Bella, Cesar, Cipolla.
All. Cappellacci

TERNANA (4-4-2): Visi 6; Quondamatteo 5.5 (40′ st Perney ng), Bertoli 5.5, Borghetti 5.5 Imburgia 6; Concas 6, Di Deo 5.5, Danucci 5.5, Piccioni 6 (24′ st Negrini 5.5); Tozzi Borsoi 6, Ferrari 5.5 (16′ st Balistreri 5.5). A disp. Cunzi, Camillini, Tedeschi, Confalone. All. Domenicali

ARBITRO: Gambini di Roma

RETI: pt 17′ Bettini; st 34′ Capparella, 39′ Negro

NOTE:

Spettatori 1012, abbonati 146, con circa 250 tifosi ospiti, per un incasso di 6.328,00 euro.

Ammoniti: Locatelli, Borghetti, Concas.

Angoli: 2-6.

Recupero: 2 minuti nel primo tempo e 5 minuti nella ripresa.