Torre di Cerrano, oggi appuntamento con l’arte culinaria

L’insegnante di cucina Francesca D’Orazio proporrà il Brunch domenicale in chiave abruzzese

PINETO (TE) – Proseguono gli appuntamenti enogastronomici alla Torre del Cerrano.Oggi,9 agosto  alle ore 19  l’incontro con l’arte culinaria verterà sul tema  del Brunch domenicale: un modo di ricevere di tradizione anglosassone, rivisto in chiave abruzzese, le classiche uova benedict fanno spazio a quelle strapazzate con i peperoni, al posto degli scones inglesi, i biscotti della tresca, non waffles ma pizzelle morbide con scrucchiata!
Una lezione di cucina con degustazione pensata dal Francesca D’Orazio (ladyerbapepe.com), insegnante di cucina, esperta dell’arte del ricevere che durante la serata impartirà anche suggerimenti su  come organizzare al meglio un Brunch in casa. Come nei precedenti incontri, i piatti, abruzzesissimi, saranno corredati da nozioni di carattere storico.Per alcune preparazioni Francesca ha tratto spunto dai semplici “sdijune”, quelli che tradizionalmente servivano a rompere la fame durante le dure giornate di lavoro nei campi ( come L’angelo a cavallo, le uova con i peperoni, la cipollata, i biscotti della tresca, la cipollata, mentre la ciambotta sarà il ripieno dei conchiglioni).  Due preparazioni invece fanno parte della cucina più nobile abruzzese, la torta rustica di ricotta (dei Calanchi di Atri), il cui guscio è fatto con una pasta quasi dolce, come da tradizione settecentesca napoletana, e la torta bocconotto, di tradizione frentana, ricca di cioccolato e mandorle la cui pasta frolla, fatta con olio extra vergine d’oliva ha una tecnica molto particolare che vale la pena conoscere.

Per informazioni e prenotazioni tel 320 9470708 – 085 9490466.