Teramo, un Convegno chiude il Progetto Migrantibus

Si terrà domani presso il Centro Servizi per il Volontariato della Provincia per fare un bilancio delle attività svolte ,previste da tale Progetto.Confronto tra le realtà istituzionali e del terzo settore locale sui temi dell’immigrazione e dell’inclusione sociale

TERAMO – Domani, 16 novembre 2012, dalle ore 17.30 presso il Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Teramo,in via S. D’Acquisto 9, Località Piano D’Accio, Teramo, si terrà il Convegno di chiusura del Progetto Migrantibus, vincitore del Bando per la Progettazione Sociale Straordinaria “Emergenza Abruzzo”. L’incontro è organizzato dall’Associazione Anolf di Teramo.

Il Progetto Migrantibus è consistito, nei suoi 15 mesi di durata, nell’erogazione di servizi sociali a immigrati e famiglie per mezzo di uno sportello itinerante che si è mosso su vari comuni del cratere aquilano. Lo sportello è nato per dare risposta ai bisogni emergenti all’interno della popolazione immigrata aquilana nella lunga e difficile fase post-sisma. Andando incontro alle persone direttamente nei loro contesti di vita, ha fornito attività informativa diffusa, consulenza e assistenza tecnica finalizzate alla promozione dei diritti degli immigrati. E, nello stesso tempo, si è posto come punto di riferimento per famiglie e assistenti familiari nell’incrocio tra domanda e offerta di lavoro nei servizi privati di cura.
Scopo del Convegno è fare un bilancio di questa esperienza (interventi dell’Anolf di Teramo e dei Comuni Partner), dei suoi punti di forza e delle criticità incontrate (relazione della sociologa Iole Marcozzi), inquadrando l’intervento all’interno dell’articolata sperimentazione sociale del Bando “Emergenza Abruzzo” (relazione della dott.ssa Carla Valente – IPRS Roma).

Ospite illustre della giornata, con una lectio magistralis sul rapporto tra immigrazione, integrazione sociale e lavoro, sarà il Prof. Alain Goussot dell’Università di Bologna.

Il Convegno, grazie anche al ruolo propulsore del Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Teramo, costituirà inoltre un’occasione di confronto tra le realtà istituzionali e del terzo settore locale sui temi dell’immigrazione e dell’inclusione sociale. Info e contatti: 349.1532355 – migrantibus@gmail.com.