Teramo,convegno: “Partecipare è cambiare”

La Commissione Pari Opportunità lancia la  sfida su riequilibrio di genere e rappresentanza paritaria negli enti. Desiree Del Giovine:”L’approvazione definitiva della legge un risultato storico per le donne”

TERAMO – Si terrà venerdì 16 novembre, alle ore 16,30, nella Sala polifunzionale di via Comi 11, a Teramo, il Convegno intitolato:”Partecipare è cambiare. Una reale opportunità per tutte le donne abruzzesi”,promosso dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Teramo . Saranno discussi  i problemi relativi al riequilibrio di genere all’indomani del varo della legge, approvata ieri in via definitiva dalla Camera, che introduce il meccanismo della doppia preferenza di genere e assicura la rappresentanza delle donne nei consigli e nelle giunte degli enti locali, nei consigli regionali e nelle commissioni di concorsi pubblici. Il testo prevede anche, per i Comuni sopra i 15mila abitanti, la decadenza delle liste che non rispettano le “quote rosa” oltre che la par condicio in tv in occasione delle campagne elettorali.

“Salutiamo con gioia – dichiara la presidente della Cpo, Desiree Del Giovine – il fatto che la legge da noi sollecitata sia finalmente realtà. È un risultato storico e un punto di partenza per attuare un vero riequilibrio di genere e garantire la rappresentanza paritaria nelle istituzioni. È nostra intenzione ora coinvolgere su questo argomento il maggior numero di donne possibili e sensibilizzarle a partecipare attivamente alla politica e alle attività che hanno un riflesso anche sulla loro condizione. In questo momento di crisi, peraltro, l’impegno delle donne e ancora più necessario”.

Il programma del convegno prevede l’introduzione e i saluti del presidente della Provincia Valter Catarra, del sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, dell’assessore al Lavoro e alle Pari Opportunità della Provincia Eva Guardiani, della Consigliera di Parità Anna Pompilii e del presidente della Cpo Del Giovine. Ai saluti istituzionali seguiranno gli interventi di Fiammetta Ricci, docente dell’Università di Teramo e membro della Cpo; Anna Paola Mazzone, consigliere comunale di Silvi e membro della Cpo; Alessia De Paulis, consigliere comunale di Teramo e delegata per le Pari Opportunità dell’Anci; Manola Di Pasquale, presidente regionale del Pd.

Il convegno vedrà la partecipazione di tre donne, appartenenti a diversi partiti politici, che attualmente siedono in Parlamento in qualità di deputati: Paola Pelino (Pdl), Anna Teresa Formisano (Udc) e Sesa Amici (Pd), queste ultime relatrici della legge sulla doppia preferenza. Interverrà con “osservazioni semiserie”, come si legge nel programma, la scrittrice e opinionista Cinzia Maria Rossi. Conclusioni dell’assessore alle Pari Opportunità della Regione Abruzzo, Federica Carpineta. Modererà il dibattito la giornalista Tania Bonnici Castelli.