Stanziati dalla Regione oltre 21 milioni di euro per l’attività agrituristica

PESCARA – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Mauro Febbo, ha varato un investimento  di oltre  21 milioni di euro a sostegno dell’attività agrituristica. Grazie al bando ,che sarà pubblicato prossimamente sul Bura,gli imprenditori agricoli, in forma singola o associata, potranno effettuare ristrutturazioni e restauri su alloggi agrituristici, punti di ristoro agrituristico,  realizzare piazzole di sosta per caravan e camper,  abbattere le barriere architettoniche, sistemare gli spazi esterni all’azienda agrituristica, realizzare laboratori polifunzionali, dispense, locali per la degustazione dei prodotti aziendali,sviluppare attività didattiche culturali, sportive e ricreative, di artigianato rurale non agricolo, ed escursioni di ippoturismo.

Tra le spese ammissibili anche quelle che cocernono i locali per la vendita di prodotti agricoli aziendali, la realizzazione di impianti per la produzione e l’utilizzo di energie rinnovabili, l’acquisto di attrezzature informatiche, progettazione.

Ha dichiarato l’assessore Febbo :

l’attività agrituristica  ha mostrato nella nostra regione una grande vitalità e, sul piano del marketing territoriale, ha mostrato di essere un veicolo formidabile di promozione del turismo verde. In questo senso, con il provvedimento varato dalla Giunta, intendiamo stimolare ulteriormente la crescita del settore.