Sport per la vita, campioni del mondo e solidarietà a Roseto VIDEO

L’evento si terrà sabato 25 febbraio alle 20,30 al PalaMaggetti

Sport per la vita, campioni del mondo e solidarietà a RosetoROSETO DEGLI ABRUZZI (TE) – È ormai un appuntamento fondamentale per lo sport in Abruzzo e per la solidarietà e ri-chiama, ogni anno, migliaia di appassionati da tutta Italia.

È la manifestazione Sport per la vita, presentata ieri nella sala consiliare del Comune di Roseto degli Abruzzi.

“Da 32 a Roseto si coniugano sport e solidarietà – ha ricordato il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Girolamo – con questa bella manifestazione che il Comune di buon grado sponsorizza in tutti questi anni. Roseto è una città che notoriamente si contraddistingue per la solidarietà, Sport per la vita è una manifestazione per la solidarietà innanzitutto, ma anche di sport perché va ad aiutare anche la ricerca scientifica per una malattia come la fibrosi cistica che deve essere sconfitta e per essere sconfitta c’è bisogno di fondi.

Quindi coniugare sport e solidarietà è la ricetta di successo per questa manifestazione e ringrazio di vero cuore tutti coloro che la organizzano con sacrificio e per quanto riguarda il Comune, noi facciamo sempre di tutto per assecondare la volontà di questi grandi cittadini che vogliono organizzarla. Rinviare la manifestazione dopo i tragici eventi di gennaio è stato un atto di grande sensibilità da parte degli organizzatori, questa è anche una festa ed è stata rinviata perché l’Abruzzo ha vissuto un tragico gennaio.

Adesso il peggio è passato anche se l’Abruzzo soffre ancora, quindi il clima è un po’ diverso e gli organizzatori sono stati bravi a capire che non era quello il momento giusto. La mia vita politica ha inizio il 30 gennaio 2001 ed il 17 febbraio sono sceso sul campo del nostro Palazzetto dello Sport per premiare gli ospiti di Sport per la vita. Quindi c’è questo ricordo del mio inizio della vita politica che coincide con una delle 32 edizioni di Sport per la vita“.
L’appuntamento con il 32° Gran galà internazionale di pattinaggio spettacolo è in programma sabato 25 febbraio alle 20,30 al PalaMaggetti di Roseto.

“Sport per la vita è giunto alla sua 32° edizione – ha sottolineato il consigliere comunale delegato allo Sport, Marco Angelini – e questo dimostra che lo sport non è solo agonismo ed attività fisica, ma è anche un’attività importante per trasmettere il messaggio sociale all’interno della città. Il comitato è impegnato tutto l’anno con le proprie iniziative per la fibrosi cistica e per la promozione di tutte quelle iniziative che vengono sempre ben supportate. Quindi per me è importante vedere che lo sport dimostri un messaggio solidale.

Roseto ha dimostrato suo malgrado, con il terremoto del 2009 e con quello ultimo, che ha una grande solidarietà, di quello che c’è bisogno per la città con il sostegno economico e personale: ci sono molti volontari che hanno partecipato alle tante raccolte sono andati sul territorio. Quindi siamo orgogliosi che la popolazione di Roseto riesca, soprattutto nei momenti di difficoltà, riesca a dimostrare questo aspetto sociale”.

Come ogni anno, saranno ospiti del parterre del PalaMaggetti atleti di livello internazionale, campioni di pattinaggio a rotelle tra i quali Debora Sbei (vice campionessa del mondo 2016). Ospite d’onore il tenore Piero Mazzocchetti. La rosa d’argento, premio Sport e Cultura per la solidarietà sarà consegnata alla polisportiva Amicacci di Giulianova.

“Siamo alla 32° edizione – ha rimarcato la presidente del comitato organizzatore, Maria Luisa D’Elpidio – speriamo di avere sempre il pubblico che sostiene questa iniziativa, l’incasso è devoluto come sempre per scopi umanitari. Quest’anno sosteniamo la Lega Italiana Fibrosi Cistica e la sezione abruzzesi dell’Unitalsi. Saranno ospiti tutti i campioni del mondo di pattinaggio, diversi gruppi, e non ultimo il nostro conterraneo Piero Mazzocchetti che allieterà la serata.

Speriamo di avere tanto pubblico, nelle 31 edizioni precedenti il Palazzetto dello Sport era sempre pieno, quest’anno avremo anche il Premio Rosa d’Argento. Quindi preghiamo tutti di intervenire, sono in prevendita i biglietti che possono essere acquistati anche la sera stessa dell’evento al botteghino del Palazzetto. La manifestazione si chiama Sport per la vita perché lo sport è vita e a Roseto si vive questa tematica”.

Sport per la vita, campioni del mondo e solidarietà a Roseto

CONDIVIDI