“Seicentonovecento”: i Collegium Pro Musica a Tollo

baglianoTOLLO (CH) – Sarà il flautista Stefano Bagliano, alla direzione dei Collegium Pro Musica di Genova, l’ospite d’eccezione del Festival di musica antica “Seicentonovecento” domani mercoledì 12 agosto a Tollo, presso la Cantina. Insieme al violinista Federico Guglielmo, al violoncellista Erich Oskar Huetter e il clavicembalista Andrea Coen, la formazione proporrà un repertorio dal Barocco al Classicismo con sonate di Arcangelo Corelli, arie di Wolfgang Amadeus Mozart (nello specifico dal “Don Giovanni”), fantasie di Georg Philipp Telemann e brani di Jean Marie Leclair.

Alcuni dei cd di Stefano Bagliano come solista sono usciti in allegato alle riviste “Orfeo”, “Cd Classics” e “Amadeus”. Una registrazione con l’integrale dei Concerti per flauto op. 10 di Vivaldi è in imminente uscita per “Stradivarius”.

Il concerto inizierà alle 21. Il biglietto simbolico di ingresso è di un euro, da devolvere all’Istituto Negri Sud Onlus di Santa Maria Imbaro.

Il Festival “Seicentonovecento è sostenuto dalla Fondazione Carichieti e patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’assessorato alla cultura della Regione Abruzzo e dagli assessorati comunali alla cultura dei Comuni ospitanti.



L’inizio del Festival è stato segnato dall’arrivo della targa d’argento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la quarta che l’associazione riceve per il festival: in passato ha già ricevuto due targhe d’argento del Presidente della Repubblica (2007 e 2008), una targa di merito dal Presidente del Senato (2008) e una medaglia di merito dal Presidente della Repubblica (2005).