San Salvo: l’artigianato di qualità in festa a San Salvo

SAN SALVO (CH) – Domani e lunedì  si svolgerà la prima “Festartigiana”, organizzata dalla CNA di Chieti (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) oggi guidata dal presidente Savino Saraceni e dal direttore Letizia Scastiglia, che avrà come scenario naturale proprio la Piazza (San Vitale) di San Salvo.

Nel centro storico della città rivierasca del Vastese dunque  si svolgerà un ricco programma di eventi,  che faranno rivivere la tradizione e la cultura dell’artigianato artistico e tradizionale e faranno da corredo al lavoro e all’attività degli stand. L’inizativa” Botteghe in piazza” proporrà un’esposizione nella quale protagoniste saranno le eccellenze, la qualità e la bellezza del lavoro dell’uomo, la storia, i prodotti, le musiche e i sapori del nostro territorio.

Un appuntamento irrinunciabile di promozione e di riflessione sull’approccio al lavoro, incentrato su qualità e cura del prodotto finale, ma anche sull’innovazione come frutto della creatività propria dell’artigiano.

Si comincerà domenica 25 luglio, alle 18.30, in via Roma, con l’apertura della mostra-mercato e della mostra fotografica sui mestieri. Sempre domenica, ma alle 19.30, in piazza Papa Giovanni XXIII, sarà la volta della presentazione dei volumi “Saper fare” di Romano Benini e “Una vita che cambia” di Ilario D’Amato: un’occasione per un confronto a più voci tra imprese e istituzioni sui temi della crisi.

Chiusura, sempre domani, alle 20.30 con spettacoli di arte varia in piazza San Vitale.

Il giorno successivo, 26 luglio, spettacoli per bambini alle 18.00, prima del concerto conclusivo di una grande band, come quella di Giuliano Palma & The Bluebeaters in piazza San Vitale, alle ore 21.00. Presenza d’eccezione, nelle due serate, quella dei cuochi di Villa Santa Maria, che animeranno lo stand gastronomico. In programma, infine, anche una lotteria a premi.