San Giovanni Teatino spegne le luci e accende le stelle

Candele al posto dell’illuminazione pubblica nel centro di San Giovanni Alta .Lunedì 12 agosto sarà possibile osservare il cielo grazie a cannocchiali e strumenti ottici da piazza Marconi, accompagnati anche da musica e gastronomia tipica

SAN GIOVANNI TEATINO (CH) – Via la pubblica illuminazione per una sera e tutti con il naso all’insù per vedere lo spettacolo delle stelle cadenti e del cielo terso: è quanto accadrà lunedì 12 agosto a San Giovanni Teatino, nel paese alto, dove si spegneranno tutte le luci del centro storico dal tramonto e fino a tarda notte.L’iniziativa è stata ideata dall’associazione culturale “Arca del 2000”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale: a partire dalle 20.00 verranno disposti lo spegnimento della pubblica illuminazione in tutto il paese alto e la chiusura al traffico della centrale via Marconi. Gli spazi pubblici verranno illuminati con delle fiaccole e delle candele, mentre nella piazza antistante la scuola elementare l’astrofilo Riccardo Lombardi svelerà, anche grazie ad un cannocchiale, misteri e suggestioni di stelle e costellazioni, permettendo a chiunque di osservare il cielo stellato.
Ad accompagnare la serata sotto le stelle ci saranno la musica dal vivo con Claudio Manna e una cena all’aperto a lume di candela organizzata dalla storica trattoria “Da Umberto”, con arrosticini e pecora alla callara.