San Giovanni Teatino, due arcieri di Silvi vincono il “Trofeo Topolino”

Trofeo TopolinoSono due arcieri di Silvi a vincere il “Trofeo Topolino” che ha inaugurato la “European Town of Sport”. Andrea Di Leonardo e Sara Baldassarre si sono qualificati alle fasi nazionali del campionato che fa sfidare i migliori atleti giovanili di tiro con l’arco

SAN GIOVANNI TEATINO (CH) – Si è svolta in un clima di festa e di gioia, ieri mattina, il primo evento contenuto nel calendario dell’anno europeo dello sport di San Giovanni Teatino “European Town of Sport 2013”: in una gremitissima palestra comunale, infatti, trenta tra i migliori arcieri d’Abruzzo si sono sfidati a colpi di frecce per centrare i due posti disponibili per le finali nazionali del “Trofeo Topolino” che si svolgerà il prossimo mese di giugno. Alla fine, dopo una tiratissima gara divisa in due categorie (9-11 anni e 12-14), hanno raggiunto l’ambita finale due atleti della società “Arcieri Il Delfino” di Silvi: Andrea Di Leonardo e Sara Baldassarre, che hanno ricevuto la medaglia d’oro direttamente dalle mani del presidente regionale della Fitarco, Aldo Di Silverio.
L’evento sportivo, il primo dei dodici appuntamenti principali previsti dal calendario messo a punto dal comitato “San Giovanni Teatino cittadina europea dello sport 2013”, coordinato dall’assessore allo Sport, Paolo Cacciagrano, ha visto l’appassionata partecipazione di numerosi sostenitori, soprattutto dei piccoli rappresentanti della società sportiva “Archery Team” di San Giovanni Teatino.

«È stata una bella festa di sport – ha dichiarato il sindaco, Luciano Marinucci – vissuta con i ragazzi ed è questo quello che più ci preme di sottolineare in questo anno di manifestazioni legate ad un titolo che abbiamo fortemente voluto: lo sport è socializzazione, è allegria, è voglia di divertirsi, è formazione ed educazione dei futuri cittadini».

«Abbiamo vinto – ha aggiunto l’assessore Cacciagrano – la prima scommessa di questo anno europeo dello sport: abbiamo deciso di dare alle singole società sportive presenti nel comitato un’ampia autonomia nella realizzazione degli eventi perché siamo convinti che nessuno meglio di loro sappia come organizzare una manifestazione sportiva alla perfezione. Come Comune abbiamo messo a disposizione locali e supporto logistico e abbiamo ottenuto un primo risultato eccezionale, sia in termini di pubblico sia in termini sportivi. Ora ci prepariamo alla manifestazione inaugurale della European Town of Sport che ci sarà venerdì 22 marzo».