Salvami Musica 017 a Sant’Omero il 18, 19 e 20 agosto

Salvami Musica Festival 017Quinta edizione con due novità: ben cinque band ed un selector e una la nuova location dei Giardini Comunali che si aggiunge a Piazza De Curtis

SANT’OMERO (TE) – Dal 18 al 20 agosto si svolgerà a nel centro storico di Sant’Omero, in provincia di Teramo la quinta edizione di Salvami Musica, a cura dell’Associazione Culturale Daltonicamente.

Due le novità previste quest’anno. Una è che #SM diventerà un festival! Non più una singola data bensì tre diverse giornate in cui si esibiranno ben cinque band ed un selector. La seconda novità riguarda invece la location: sarà sempre il centro storico di Sant’Omero (TE) a fare da cornice ma, oltre alla solita Piazza De Curtis, si aggiungono anche i suggestivi Giardini Comunali.

I live avranno inizio a partire dalle ore 21.30, l’ingresso sarà rigorosamente libero e l’evento gode del patrocinio del Comune di Sant’Omero, della Provincia di Teramo e della Regione Abruzzo.

Salvami Musica 017 – il programma

18 agosto – Piazza De Curtis. Proseguendo nell’ormai consolidata tradizione incentrata sul sostegno e la promozione di artisti regionali, l’inizio dello spettacolo sarà affidato al gruppo de I MISSILI. A seguire CANOVA, pop band milanese all’esordio con il disco “Avete ragione tutti” uscito per l’etichetta Maciste Dischi. Chitarre, tastiere, canzoni e sigarette è la naturalezza e l’onestà con la quale si descrivono.

19 agosto – Giardini Comunali. La seconda serata vede come ospiti i TANGRAM, band che propone un mix di microwave soul e space funk, melodie accattivanti e momenti più intimi; ad aprile 2016, primi classificati, rappresentano l’Abruzzo all’Arezzo Wave Love Festival, mentre a maggio 2017 si aggiudicano il primo premio della 5° edizione de “La Fame Dischi”. A seguire INDIE SELECTION a cura dell’Associazione Culturale Valerio Capponi di Ancarano (TE) nella suggestiva cornice dei Giardini Comunali di Sant’Omero.

20 agosto – Piazza De Curtis. Ad aprire l’ultima serata troviamo GOMMA, gruppo gum-wave originario di Caserta. A conclusione abbiamo i VOINA, gruppo alternative grunge di Lanciano. Già vincitori del premio del MEI (Meeting Etichette Indipendenti) come Migliore Band Emergente del 2016 grazie al primo album “Noi non siamo infinito”. A marzo del 2017 è uscito il loro secondo album “Alcol, schifo e nostalgia”.