Ruba dei prodotti in una Parafarmacia, arrestata una donna a Pescara

Polizia autovetturaPESCARA – Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di I. J., classe ’87, s.f.d., pregiudicata, per furto aggravato continuato e resistenza a P.U. La stessa è stata altresì segnalata in stato di libertà alla competente A.G. per contravvenzione al f.v.o. emesso dal Questore di Pescara in data 10.04.2015. Nella circostanza, personale della locale Sottosezione di Polizia Ferroviaria di Pescara, mentre si trovava all’interno dell’atrio della stazione ferroviaria veniva contattato da una dipendente della Parafarmacia “Ortopharm” (esercizio posto all’interno della Stazione), la quale riferiva di aver subito un furto di alcuni prodotti da parte di una ragazza che dalle descrizioni fornite corrispondeva alla nota Innamorati.

Analoga segnalazione veniva rappresentata anche da un dipendente del bar denominato “Briccopescara” che lamentava il furto di alcune lattine di bevanda, attuato poco prima da una ragazza corrispondente alla precedente descrizione. Gli agenti, dopo una immediata perlustrazione dello scalo ferroviario, intercettavano la ragazza, la quale, in evidente stato confusionale, in relazione a probabile assunzione di sostanza stupefacente, si opponeva ripetutamente con violenza agli agenti tentando più volte di divincolarsi. Dalla perquisizione personale venivano rinvenute all’interno della borsetta la refurtiva trafugata presso la Parafarmacia, meno le lattine di bevanda probabilmente già consumate. L’arrestata, dopo le formalità di rito, veniva accompagnata presso il carcere di Chieti.