“Puer natus est” il 10 gennaio 2016 concerto a Francavilla al Mare (CH)

Puer natus estFRANCAVILLA AL MARE – Domenica 10 gennaio 2016 alle ore 20 nella Chiesa di Sant’Antonio di Padova (Convento Michetti), la Parrocchia Matrice Santa Maria Maggiore, in collaborazione con il Comune di Francavilla al Mare, organizza un concerto a conclusione del Tempo di Natale “Puer Natus Est” con la partecipazione delle corali “Oratorio San Franco” della Parrocchia Matrice Santa Maria Maggiore di Francavilla al Mare e “Frammenti d’Infinito” della Parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario di Pescara.

La kermesse canora verterà da brani classici quali “Tu scendi dalle stelle”, “Astro del ciel”, “Adeste Fideles”, “Eccomi”, “Panis Angelicus”, “Joy to the world” a brani moderni come “Signore del Cielo”, “Cantiamo la festa del Natale”, “I Re Magi”, “Alleluia è Natale”, “La tua fedeltà”, “Come tu mi vuoi”, “Invochiamo la tua presenza”, “Madre di Dio e dell’umanità” e “Dio è amore”.

La corale “Oratorio San Franco” si è formata il 1 settembre 2010, con la presa di possesso del nuovo parroco di Santa Maria Maggiore don Rocco D’Orazio e l’inaugurazione della sede dell’Oratorio. Piano piano, Messa dopo Messa, i cantori in erba sono cresciuti in numero e bravura e si è creato un bel gruppo di giovani che anima stabilmente la Messa vespertina domenicale. Nel corso degli anni il coro è stato diretto da esperti del settore, all’inizio dal M° Paola Ciolino, poi per molti anni dal M° Luca Rapino il quale è stato affiancato dal 2014 dal M° Stefano Di Claudio che ora cura la direzione artistica e canora coadiuvato dal flautista M° Rocco Matricardi. Il repertorio della corale spazia da canti più semplici a brani polifonici di musica liturgica contemporanea. La corale ha animato, su invito dell’arcivescovo, la santa Messa diocesana per la chiusura del ministero petrino di papa Benedetto XVI (Chieti, 28 febbraio 2013), la santa Messa nella Basilica Inferiore di San Francesco d’Assisi (Assisi, 26 ottobre 2014) e la santa Messa all’altare della Cattedra in San Pietro (Roma, 3 gennaio 2016).

La corale della Parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario di Pescara, nata ormai più di quindici anni fa come il “Coro delle 10”, curando l’animazione della Messa domenicale delle ore 10.00 dedicata ai bambini, ha poi cambiato nome e si è trasformata ufficialmente in “Frammenti d’Infinito”, in occasione della partecipazione alla prima rassegna di cori parrocchiali svoltasi il 19 settembre 2010 presso la Chiesa di Santo Stefano in Pescara. Da allora la corale, oltre all’animazione della Messa domenicale, ha cominciato a partecipare e a cantare non solo a numerosissime e importanti funzioni liturgiche a livello diocesano, ma anche in manifestazioni laiche con lo scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Ancora oggi, da ormai più di otto anni, il coro “Frammenti d’Infinito” – che vede la collaborazione anche di qualche cantore esterno – è sotto l’esperta e attenta direzione e coordinazione del M° Manuel Patanè, coadiuvato e accompagnato al pianoforte dal M° Stefano Di Claudio.

CONDIVIDI