Progetto Eli-comuni, certificati e servizi on line in tutti i Comuni della provincia di Pescara

PESCARA – Assicurare ai cittadini certificati e servizi on line, senza che raggiungano il Comune. E’ la finalità con cui è nato e si sta sviluppando il progetto strategico nazionale denominato ELI-COMUNI guidato dalla Provincia di Pescara, di cui si è parlato nel corso di un incontro che si è svolto a Roma nella sede dell’Anci, con i partner del progetto (CST Comuni Molisani, Provincia di Teramo, CST Sulmona, CST Provincia di Chieti, Comune di Roma, Comune di Prato). La riunione ha avuto come oggetto il progetto attuativo, presentato dall’Assessore Provinciale Angelo D’Ottavio e dal Direttore Generale Fabrizio Bernardini.“Il progetto – spiega D’Ottavio – punta a costruire un nuovo sistema informatico in grado di semplificare l’erogazione dei servizi anagrafici nei Comuni a favore dei cittadini favorendo l’interscambio di informazioni tra le pubbliche amministrazioni.
Continuiamo la nostra azione a sostegno dei 46 comuni del pescarese e inoltre grazie a questo progetto diventiamo anche struttura di supporto per altri enti. Il valore di questa attività si aggira sui 3 milioni di euro e in Abruzzo i Comuni interessati non sono solo quelli della nostra Provincia”.
Il Direttore Generale Fabrizio Bernardini, ha presentato ai partner il cronoprogramma. Entro 18 mesi salvo proroghe, sarà completato il percorso per promuovere la semplificazione amministrativa così come indicato dal Governo: “si tratta di mettere in condizione i cittadini di usufruire nel modo più semplice e rapido, dei servizi di certificazione anche on line, senza doversi recare in municipio. Sarà possibile ottenere informazioni, certificati e altri servizi anche da casa”.
Alla giornata di lavoro ha partecipato per la Provincia di Teramo, l’Assessore all’Informatica Davide Di Giacinto.