Progeo 10: illustrato il nuovo software per il catasto

L’AQUILA – Ieri nel capoluogo di Regione è stato presentato il software Progeo 10 che consente l’approvazione e la registrazione degli atti di aggiornamento del Catasto dei terreni nella banche dati catastali.

Utilizzando le moderne tecnologie satellitari di rilevamento topografico, il programma permette gratuitamente l’ottenimento di informazioni geografiche sul territorio.

L’assessore all’informatica, Alfredo Castiglione ha ricordato che questo progetto è previsto nell’Accordo di Programma Quadro – Sviluppo della Società dell’Informazione, realizzato dall’ARIT, operativo da 3 anni. Potrà essere utilizzato da 150 utenti tra enti pubblici e professionisti del settore ed è costato 1 milione di euro.

“Pregeo 10” si integra con le altre iniziative predisposte dall’Agenzia del Territorio, l’Agenzia delle Erogazioni in Agricoltura e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, per predisporre quei servizi on-line oggi indispensabili per l’attuazione di quello che è stato definito Codice dell’ Amministrazione Digitale.

Facendo riferimento all’infrastruttura di Banda Larga ma anche ai servizi on-line degli enti locali in vari ambiti (anagrafici, catastali, tributari) organizzati sotto forma di portale per i Comuni (che hanno così modo di erogare numerosi servizi ai cittadini) ha sottolineato:

Lo sviluppo della società dell’Informazione ha consentito alla Regione Abruzzo di ottenere risultati di eccellenza sia in termini di infrastrutture che di servizi già attivi, a disposizione degli enti locali e dei cittadini.