Prima Festa della Famiglia: domenica 6 giugno appuntamento con il divertimento e la solidarietà a Pescara

PESCARA – Nel corso della conferenza stampa odierna è stata presentata la prima edizione della Festa della Famiglia, organizzata dall’Associazione Mediante, presieduta da Barbara Angelucci. Presenti anche i Presidenti delle Circoscrizioni Colli, Mauro Renzetti, Castellamare Paolo Tarantelli e Porta Nuova Piernicola Teodoro. Come già annunciato nel precendente articolo la manifestazione si terrà domenica prossima, 6 giugno presso il Parco dei Gesuiti di Pescara.

Queste le parole dell’assessore alla Solidarietà Carla Panzino:

Una grande Festa della Famiglia dedicata ai bambini che, con un piccolo contributo, aiuteranno, senza saperlo, centinaia di altri piccoli di Haiti colpiti dall’immane tragedia del terremoto e per i quali Pescara ha deciso di mobilitarsi promuovendo una lunga serie di iniziative di solidarietà che dureranno un anno. Il primo appuntamento è per domenica prossima, 6 giugno, a partire dalle 15 presso il Parco dei Gesuiti per giocare con mamma, papà e i bambini stessi.

L’amministrazione comunale di Pescara si è fatta promotrice di una catena di solidarietà tesa alla raccolta di fondi per Haiti, dove pochi mesi fa si è verificata una delle catastrofi più gravi mai registrate in precedenza, un terremoto di proporzioni disastrose, che ha piegato uno dei paesi più poveri al mondo, una catastrofe sulla quale purtroppo sono già scesi i riflettori. Ma quella tragedia non poteva lasciare indifferente il capoluogo adriatico il quale si è subito mobilitato per coinvolgere Enti, Istituzioni e Organizzazioni di volontariato e per far partire una maxi-raccolta di fondi che terminerà tra un anno e che dovrà consentirci di realizzare una struttura di accoglienza per i minori di Haiti. Il primo appuntamento ufficiale è fissato per domenica 6 giugno, presso il Parco dei Gesuiti, in via del Santuario, dove si svolgerà la prima Festa della Famiglia.

Questo l’intervento di Barbara Angelucci:

Alle 15 è previsto un breve saluto delle Autorità, e alle 15.30 prenderanno il via i giochi e l’animazione dei clown dell’Associazione ‘Willclown’, seguiti alle 16.30 dallo spettacolo dei giocolieri, quindi dai burattini e, infine, dalle sculture e dal truccabimbi. Alle famiglie che parteciperanno alla manifestazione chiederemo un minimo contributo di 5 euro per nucleo, e tutti i fondi raccolti verranno depositati sul conto corrente aperto per ‘Pescara per Haiti’. Intanto i tre Presidenti di Circoscrizione hanno già dato la propria adesione a ogni altra iniziativa che l’amministrazione comunale vorrà organizzare in nome della solidarietà.