Pineto, una nuova risorsa per le famiglie: Genitori Positivi

Tre seminari: 5-12-19 novembre organizzati dall’associazione L’Angelo Custode di Scerne di Pineto

PINETO (TE) – L’Associazione di Volontariato L’Angelo Custode di Scerne di Pineto ha dato vita ad un nuovo progetto intitolato GENITORI POSITIVI, finanziato attraverso il Bando 2008 – Perequazione per la progettazione sociale Regione Abruzzo dal Centro Servizi per il Volontariato di Teramo.

Genitori positivi è un programma di sostegno alla genitorialità finalizzato alla prevenzione, alla promozione della salute, all’empowerment individuale, familiare e sociale, basato sul modello del Positive Parenting Program – Triple P  di Matthew R. Sanders, The University of Queesland, Australia.

I seminari, il cui accesso è totalmente gratuito, si svolgeranno dal 5 al 19 novembre, mentre i servizi per le famiglie saranno accessibili nei giorni e negli orari seguenti presso l’Associazione “L’angelo custode” in piazza Unicef a Scerne di Pineto: lo sportello counselling telefonico dal 15 novembre il martedì  e il venerdì pomeriggio dalle 16. 00 alle 18.00,per informazioni ci si può rivolgere alla dottoressa Simonetta Reggi al numero telefonico 085.9462459;invece lo sportello counselling familiare per il servizio di consulenza per la gestione dei problemi individuali e genitoriali riceve per  appuntamento sempre al numero telefonico 085.9462459 della dottoressa Simonetta Reggi.

L’Associazione opera da anni per la prevenzione del disagio infantile e sostegno alla genitorialità, attraverso l’attività di sensibilizzazione e prevenzione del disagio minorile realizzata nelle scuole del territorio e in collaborazione con gli Enti istituzionali.

Con questo nuovo progetto si rivolge ai genitori perchè essere genitori oggi è diventato un compito molto difficile, in una società che sta cambiando, in continua evoluzione con un senso del tempo che ci corre davanti. Non esistono né manuali, né scuole che insegnano ad essere bravi genitori, spesso lasciati davanti a tanti dubbi e incertezze: faccio bene? Capisco mio figlio? Sono un buon genitore? Allora bisogna partire da qui, dall’accettare il nostro essere non perfetti e aprirci all’ascolto dell’altro. Genitori lo si diventa strada facendo, tramite un percorso parallelo di formazione e di ascolto, accanto ai nostri figli, disponibili come ogni giorno, ogni momento a fare il nostro meglio e a metterci in continua sintonizzazione con loro.

Il progetto offre diversi servizi alle famiglie della provincia di Teramo, ed in particolare dei Comuni costieri quali Roseto e Pineto prevedendo tre seminari nelle scuole, attività di counseling telefonico e l’attivazione di uno sportello di supporto familiare,così organizzati:

5 novembre 2010, ore 17.00 si tratterà il tema Il potere di una genitorialità positiva, presso la Direzione didattica Statale, Via Garibaldi di Pineto

12 novembre 2010, ore 16.30 sarà la volta del tema Come accrescere la fiducia e le competenze nei bambini, presso la Direzione didattica Statale 1° circolo,Via G. Milli di Roseto degli Abuzzi

19 novembre 2010, 16.30 Come promuovere l’acquisizione di comportamenti resilienti nei bambini,presso il Centro Studi Sociali per l’Infanzia e L’Adolescenza in piazza Unicef di  Scerne di Pineto con la dottoressa Menica Marano