Pescara,scippo ai danni di un’anziana in via C.Battisti

PESCARA –     Nella serata di ieri, personale della Squadra Volante è intervenuto in  via C. Battisti  su  segnalazione del gestore di un esercizio commerciale che alcuni minuti prima aveva a sua volta ricevuto da  altri la notizia di uno scippo, ai danni di una settantaquattrenne, perpetrato da un uomo robusto, di circa quarant’anni.  Nell’occasione un testimone aveva visto un uomo che,  scappando  in velocità, gli dava una spallata  e, accortosi poco dopo che era la stessa persona che aveva  sottratto  una busta all’anziana, aveva anche cominciato ad inseguire il malvivente, il quale, in viale Bovio, lasciava cadere a terra la  busta contenente la somma di 50,00 euro. Il  denaro era stato   poco  prima prelevato  presso il postamat di via De Amicis. La donna, trasportata presso il locale nosocomio per le cure del caso,  veniva dimessa con una prognosi di 10 giorni s.c. Questa mattina, un tifoso della squadra biancazzurra, di anni  50, residente in un paesino della Provincia di Pescara,  ha ricevuto la notifica di un provvedimento di divieto di accesso, per un anno,  in tutto il territorio nazionale e all’estero, nei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive poiché in occasione dell’incontro di calcio Pescara/Cagliari, disputatosi in questo stadio comunale Adriatico il 17.02.2013, aveva ingiuriato alcuni poliziotti in servizio di ordine e sicurezza pubblica.