Pescara,presentato il “Wine tour 2013”

Premio words of winePESCARA – Si svolgerà da mercoledì , 20 fino a domenica 24 novembre ,il Wine Tour 2013, presentato questa mattina presso la sede della Regione Abruzzo dall’assessore regionale Mauro Febbo,dal  presidente del Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo Tonino Verna, oltre che dai presidenti delle Camere di commercio di Pescara Daniele Becci  e di Chieti, Silvio Di Lorenzo,   dal vice-presidente Consorzio Colline Teramane Enrico Cerulli Irelli, dal presidente del Consorzio di Tutela Ortona DOC Francesco Falcone.

Giornalisti  nazionali e internazionali arriveranno  per conoscere il vino abruzzese e la cultura enogastronomica regionale infatti al  Wine tour hanno garantito l’adesione oltre a tutti i Paesi europei, anche gli Stati Uniti, l’Australia, il Canada, la Cina, il Giappone, l’India, la Russia e Israele con le testate giornalistiche piu’ prestigiose.L’evento culminerà  nella cerimonia di premiazione del premio giornalistico internazionale Words of Wine,  in programma per sabato 23 novembre, a partire dalle 16.30, presso l’Aurum di Pescara. Una serata di festa e celebrazione del vino abruzzese con giornalisti importanti e influenti quali Bruno Vespa e Gioacchino Bonsignore e personalita’ del settore enogastronomico quali Giovanni Mantovani, direttore di Verona Fiere e anima del Vinitaly.

 Nel parlare di queste due grandi iniziative, promosse dal Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, insieme al Consorzio di Tutela Colline Taramane, Consorzio di Tutela DOC Tullum e al Consorzio di Tutela Ortona DOC, Tonino Verna ha ricordato che “riuscire ad avere un tale numero e livello di testate straniere in Italia sarebbe stato impensabile fino a qualche anno fa, e questo risultato si ha grazie all’unità dei consorzi e membri della filiera del vino abruzzese. Stiamo lavorando bene insieme”.

I presidenti Daniele Becci e Silvio Di Lorenzo hanno evidenziato quanto, grazie anche al supporto dato dalla Pomilio Blumm, sia migliorata non solo la quantità, ma anche la qualità della comunicazione del vino regionale. Enrico Cerulli Irelli, nell’apprezzare la portata dell’iniziativa, ha ricordato l’anniversario dei 10 anni della nascita del Consorzio Colline Teramane, che verrà celebrato con un evento il 6 dicembre. Francesco Falcone ha ricordato come il Consorzio di Tutela Ortona DOC, benché nato da appena due anni, abbia aderito con entusiasmo alle attività degli altri consorzi abruzzesi, tra cui il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo.

 “Si tratta – ha voluto ribadire l’assessore Mauro Febbo – di un appuntamento che va al di la’ delle finalita’ di marketing, ma che assume i caratteri di un evento che vuole promuovere le eccellenze di un territorio. Occasione dunque ghiotta per far capire alla stampa specializzata e di settore internazionale quanto appetibile sia l’Abruzzo”. Nel presentare la manifestazione, l’assessore Febbo ha voluto parlare “di scommessa vinta da parte dei produttori di vino abruzzesi, che vuole anche significare un salto di qualita’ che permettera’ al prodotto vitivinicolo di raggiungere grandi risultati. Questa conferma – ha aggiunto Febbo – che i Consorzi hanno lavorato bene dal momento in cui la Regione ha deciso di dedicare una linea di investimenti del Psr al settore vitivinicolo. La forza e’ stata di aver superato antichi dissapori, gelosie e perenni situazioni di contrasto: il risultato di oggi e’ che ci apprestiamo a presentare alla stampa internazionale un prodotto di grande qualita’ che vive un momento felice anche sui mercati internazionali”.

CONDIVIDI