Pescara, presentata la mostra ‘Animarium’ di Gloria Sulli

assessore Porcaro su mostra AnimariumSi terrà dal 14 aprile al prossimo 25 maggio presso l’Alviani ArtSpace dell’Aurum

PESCARA – L’assessore alla Cultura del Comune di Pescara Giovanna Porcaro nel corso della conferenza stampa  tenuta ieri  con Lucia Zappacosta ha presentato la mostra ‘Animarium’ ed ha detto: sculture simili a scheletri di animali che raccontano storie ironiche, cariche di partecipazione allegorica: è la mostra ‘Animarium’ dell’artista pescarese Gloria Sulli che sarà inaugurata ufficialmente domenica, 14 aprile, presso l’Alviani ArtSpace dell’Aurum, e che resterà aperta al pubblico sino al prossimo 25 maggio.

Ha spiegato Zappacosta:

la mostra è curata da Renato Bianchini e presenta le opere di una giovane artista pescarese che hanno origine dalla sua sensibilità, dal suo sguardo e dalle sue mani.

Il grande interesse per la pienezza delle emozioni è suscitato dai materiali usati, sempre poveri e molto leggeri. La giovane artista insegue ogni senso, ogni palpito, ogni possibile sentiero che conduce dall’anima alla leggera essenzialità delle sue sculture. Sono forme simili a scheletri di animali, gli stessi che per lo più in esposizioni raccontano storie ironiche e cariche di allegra partecipazione. Il suo è un lavoro che presuppone, oltre al recupero della manualità e alla conoscenza dei materiali, un grande amore per la pratica artistica, un fare che non è assolutamente intellettualistico, che si nutre costantemente di moti emozionali. E dalle opere riverbera una luce interiore che provoca un’impressione istintiva e indicibile, che aumenta non poco la temperatura emotiva dell’arte.

Gloria Sulli è nata a Pescara e ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti a Firenze con il diploma in Scultura, specializzandosi, nel corso della sua carriera artistica, nel taglio del vetro artistico e microfusione a cera persa. Ha realizzato molteplici bassorilievi su pietra e cemento eseguiti per alcuni Comuni della Provincia di Frosinone, sotto la guida del professor Vincenzo Bianchi e sua è la realizzazione del Monumento all’Emigrante a Castel del Monte e il Monumento al Nuovo Ciclista a Giulianova. La mostra verrà inaugurata domenica 14 aprile, alle 17, e quindi l’allestimento resterà aperto al pubblico sino al 25 maggio, dal martedì alla domenica, dalle 15.30 alle 19.30.