Pescara,Fontanelle si ribella ai “bulletti del quartierino”

La parrocchia “San Pietro Martire” e le associazioni “Insieme per Fontanelle” e “Codici”, nelle persone del Parroco e dei Presidenti, unitamente organizzano una serie di manifestazioni; la prima il 10 novembre prossimo

PESCARA – La parrocchia “San Pietro Martire” e le associazioni “Insieme per Fontanelle” e “Codici”, nelle persone del Parroco e dei Presidenti, unitamente organizzano una serie di manifestazioni volte
1) alla sensibilizzazione della cittadinanza locale alle problematiche radicate in via Caduti per Servizio, ma degradanti tutto il territorio circostante;
2) al richiamo delle autorità preposte alla tutela dei diritti dei cittadini onesti residenti.

La prima di questa serie di manifestazioni si terrà Giovedì 10 novembre 2011, alle ore 18,30 e sarà un’ASSEMBLEA PUBBLICA che si terrà presso la sede dell’associazione “Insieme per Fontanelle”, in va Caduti per Servizio, al n. 39.
A questa assemblea sono invitati tutti i cittadini del rione di Fontanelle, i quali saranno esortati ad esporre proposte circa le finalità e gli strumenti, per mezzo delle quali raggiungerle, da usarsi nella FIACCOLATA di Sabato 26 Novembre, che si muoverà ad iniziare dalle ore 18,30, interessando tutti i vicoli e gli androni dei palazzi di via Caduti per Servizio. Alla medesima assemblea pubblica sono invitate anche le autorità civili e le personalità politiche, esortandole però unicamente ad osservare ed ascoltare quanto la cittadinanza lamenta e propone.

Tutto ciò ha un fine per i residenti riappropriarsi di Fontanelle, ribellandosi ai “bulletti del quartierino” che li tengono prigionieri a casa propria, e richiamando tutte le autorità preposte ad attuare finalmente le infinite promesse, ad oggi blandamente mantenute; ma anche scuotere la sana cittadinanza locale per farla uscire dalla malinconica rassegnazione in cui è caduta.