Pescara,aggiornamento sugli interventi di rimozione del ghiaccio

PESCARA – L’assessore alla Protezione civile Berardino Fiorilli, fornendo un aggiornamento degli interventi  messi in atto ieri per rimuovere ghiaccio e neve e ripristinare condizioni di sicurezza nel territorio  di Pescara, ha detto che questa è stata ripristinata  ieri in centinaia di strade e che oggi con   Attiva si dovrebbe continuare l’operazione di bonifica.Inoltre sempre ieri è stato effettuato un primo sopralluogo tecnico all’interno del Museo del Mare dove le infiltrazioni dal solaio non hanno determinato alcun danno ai reperti, e dove ora  si dovrà  quantificare l’entità dei lavori di riparazione del tetto. Infine è partito  un maxi-intervento di bonifica sul parcheggio delle aree di risulta  e alcuni bobcat sono stati dirottati allo svolgimento dei lavori di bonifica di ghiaccio e neve all’interno delle aree scolastiche in vista della riapertura prevista per domani.


Ha precisato Fiorilli:

con 36 mezzi e 118 spalatori abbiamo svolto un lavoro enorme sulla città, rendendo transitabile sostanzialmente tutto il territorio, puntando anche sulle zone collinari. Ovviamente il lavoro non è concluso, ma continuerà ancora domani, sempre con 36 mezzi tra pale, terne e bobcat e con 130 spalatori.

Di seguito si riporta l’elenco completo delle strade pulite oggi via Pazienza, via Acquacorrente, via Maroncelli, via Toti, piazza San Francesco, via del Milite Ignoto, via Ragazzi del ’99, via Berardinucci, via Zara, via Filzi, via Pasolini, via Galilei, via Trieste, l’intera via Gramsci, il parcheggio di piazza Primo Maggio, il rione San Giuseppe, via Sospiri, via Canonico, il 50 per cento delle traverse di via Di Sotto, via Monte Petroso, strada vicinale Colle Cervone, strada vicinale Colle Cervone del Palazzo, via Santina Campana (secondo passaggio dopo il primo di ieri), via Corno Grande, via Carlo Alberto Dalla Chiesa (secondo passaggio dopo il primo di ieri), piazza IV Novembre, via Martiri di Cefalonia, via Orsini, zona ospedale, via Colle Caprino, traverse via Pian delle Mele,via Centorame, via Valle Fuzzina e via Valle San Mauro; via Monti Simbruini, via Di Villa Basile, strada Vicinale Bosco, via Falcucci, via Monte Rotella, via Monte Midia, via Monte dei Fiori, traverse via Monte Petroso, via Monte Corvo, via Toppeta, strada Iacone, in via Tosto e via Bindi è stato pulito il primo tratto, per pulire il tratto più alto dobbiamo attendere che i cittadini spostino le proprie vetture. E ancora via Isonzo, via Regina Elena, via Sabucchi, strada-parco (rimozione rami), via Gioberti, via Ronchi, via Palma, via Mafalda di Savoia, via Montanara, l’ultima metà via Peschiera, via Brandizio, via dell’Emigrante, via Di Simone, via Aspromonte, via Montanara, via Mameli, via Ravasco, via Segantini, via Tintoretto, via Brunelleschi, via Pisano, via Donatello, via Ruggero Settimo; via Canova, via Mantini, via Calvi, via Settembrini, via Diaz, via Pisacane, via Brandimarte, via Farina, via Oberdan, via Vittorio Veneto, via Mantegna, via Di Vittorio, via Pisano, via Tiepolo, via Bernini, via Masaccio, via Volturno,via Martiri Angolani; piazza Unione, Largo dei Frentani, via dei Marrucini, via Milli, via Spaventa, piazza Grue e traverse, via Guelfi, via D’Avalos, via Berardino Conti, via Mezzanotte, via Beato Nunzio Sulpizio, via Bernabei, via Pepe, lungomare Papa Giovanni XXIII, via Magellano, piazza Caduti del Mare, via Pigafetta, via Thaon de Revel, via Bardet, via Fratelli Vivaldi, via Vasco de Gama, via Vespucci, via Don Pasquale Brandano, via Alfonso Da Vestea, via Nicolò Zeno, via Marco Polo, via Caboto, via Del Porto. Intanto, oltre ai 36 mezzi operativi, dalle 10 del mattino hanno lavorato sino alle 16.30 118 spalatori, di cui 106 lavoratori interinali, 8 dipendenti comunali del settore sport e 4 dipendenti del settore Verde, tutti in servizio nonostante la chiusura degli Uffici pubblici disposti dal Prefetto, “ma tutti hanno dato la propria disponibilità a lavorare regolarmente”.

Le strade su cui i 118 spalatori hanno lavorato sono le seguenti: squadra 1 Asilo nido via Rigopiano, rione San Giuseppe-case popolari, asilo nido via Colle Marino; squadra 2 zona circostante asilo nido via del Santuario, scuola elementare via del Santuario, rione Gescal, largo Madonna; squadra 3 scuole via Carlo Alberto Dalla Chiesa, zona circostante scuola via Cavour, via Gioberti, via Raffaello, viale Bovio con uffici regionali; squadra 4 zona circostante asili nidi via Benedetto Croce e via Vespucci, scuola elementare via Cerulli; squadra 5 zona circostante Inail, zona circostante Tribunale-via Lo Feudo, viale Pindaro-università; squadra 6 zona circostante Palarigopiano, zona circostante ospedale-via Paolini, ex Gesuiti; squadra 7 zona circostante gli impianti sportivi Flacco e PalaElettra 1 e 2, zona circostante Stadio ‘Cornacchia’-viale Pepe; squadra 8 zona circostante campo San Marco, Pala Giovanni Paolo II, chiesa San Marco, via Aldo Moro; squadra 9 zona circostante Inps, mercato ittico-coldiretti, zona biblioteca; squadra 10 corso Umberto, via Trento, via Roma, via Piave; squadra 11 zona Aurum-Poste, chiesa via Scarfoglio, scuole via Scarfoglio, Borgo Marino nord, chiesa Sant’Andrea, via Del Concilio. Ed è partita anche la raccolta dei cumuli di neve e ghiaccio che la Attiva provvederà a scaricare presso il Cimitero Colli e nel parcheggio Caldora per la zona nord; sotto lo svincolo Anas e nell’area adiacente via Barbella per la zona sud e San Silvestro.