Pescara: tavolo politico della coalizione di centro-destra

Piena adesione al programma e al progetto della coalizione stessa; massima condivisione di obiettivi e di risultati.

PESCARA – Ieri , durante la riunione del Tavolo politico del centro-destra, sono state affrontate le questioni politiche dell’amministrazione cittadina, con l’obiettivo di continuare a dare unitarietà all’azione di governo, e  soprattutto si è deciso di rendere permanente il Tavolo stesso che tornerà a riunirsi lunedì prossimo, 8 marzo, ponendo all’ordine del giorno il confronto delle linee di bilancio predisposte dall’assessore delegato.

Hanno dichiarato in modo congiunto i rappresentanti delle forze che compongono il Tavolo del centro-destra, al quale erano presenti il Popolo della Libertà, Pescara Futura, l’Udc, la Lista Teodoro, il gruppo consiliare della Democrazia per le Autonomie ed  il senatore Andrea Pastore:

Tutte le componenti politiche della maggioranza di centro-destra al Comune di Pescara hanno confermato la propria adesione al programma e al progetto della coalizione stessa e del sindaco Luigi Albore Mascia.

Siamo tornati ad affrontare le questioni politiche inerenti l’amministrazione della città al fine di realizzare un rafforzamento dell’azione di governo . Tutti i movimenti e i partiti che otto mesi fa hanno condiviso un chiaro progetto amministrativo hanno confermato oggi la propria adesione al programma di governo del sindaco Luigi Albore Mascia il quale ha assicurato alla propria maggioranza la massima condivisione degli obiettivi da raggiungere e dei risultati, di volta in volta, ottenuti. Inoltre abbiamo stabilito di rendere permanente il Tavolo politico che con cadenza periodica e con ordini del giorno mirati si riunirà per affrontare e risolvere i problemi più urgenti e gravi della nostra città. Per lunedì prossimo, 8 marzo, è già stata fissata la prima riunione per proseguire il confronto e per affrontare le linee di bilancio predisposte dall’amministrazione comunale.