Pescara, Provincia: presentata l’iniziativa “Mettiamoci la faccia – Piccoli comuni”

Rientra tra le azioni previste dal programma Elisa e consente di rilevare la soddisfazione degli utenti

PESCARA – La Provincia di Pescara ha aderito al terzo avviso del Programma nazionale denominato “Elisa” (programma enti locali innovazione di sistema) per la selezione di progetti per l’innovazione negli enti locali, emanato dal Dipartimento per gli Affari Regionali e per le Autonomie locali.

Una delle azioni previste dal programma è l’attivazione della rilevazione della costumer satisfaction per l’erogazione dei servizi on-line e non solo, forniti dalla Provincia e dai Comuni. L’iniziativa è finalizzata a diffondere la customer satisfaction per migliorare la qualità dei servizi erogati, e favorire l’innovazione tecnologica: a tal proposito è previsto un finanziamento per l’acquisto di dotazioni tecnologiche necessarie a rilevare la customer satisfaction attraverso le emoticon (faccine colorate).

Tale finanziamento avviene mediante un bonus di circa 400 euro concesso ai Comuni che verranno dotati di terminali interattivi, cioè dispositivi touch screen per la rilevazione della soddisfazione che richiedono la connessione a sistemi informatici già esistenti; Kit per la rilevazione della soddisfazione degli utenti della pubblica amministrazione.

“Mettiamoci la Faccia – piccoli Comuni”, vuole essere un passo importante nella rilevazione e promozione della costumer satisfaction dei cittadini e degli utenti nella riduzione del divario digitale, attraverso il commercio elettronico, la firma digitale e la posta elettronica certificata. Proprio ieri  mattina l’assessore provinciale all’Informatica, Angelo D’Ottavio, ha tenuto un incontro con i rappresentanti dei Comuni della provincia di Pescara al di sotto dei cinquemila abitanti, diciotto dei quali hanno già confermato l’adesione all’iniziativa.