Pescara: proseguono gli interventi di manutenzione del verde

PESCARA -Il  sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ufficializzando il programma degli interventi sul verde previsti per oggi  ha detto che continuano senza sosta le operazioni di sfalcio e potatura in atto da oltre una settimana e affidate a sei diverse squadre operative, con la suddivisione del territorio in sei quadranti. Operazioni che  stanno riportando a regime la città.

Ha spiegato il sindaco :

la squadra degli operai comunali, 10 unità operative in tutto, assegnata alla manutenzione del centro cittadino, ossia dell’intera zona compresa tra la sponda nord del fiume sino al confine con Montesilvano  effettuerà lo sfalcio delle aiuole e la potatura delle piante in via Trilussa e via Tasso. L’impresa Ecoservice, che ha assunto il servizio di cura del quartiere Colli Innamorati,proseguirà la manutenzione del verde e la potatura dei platani in via del Santuario, per preparare la strada alla festa della Madonna dei Sette Dolori, e contemporaneamente, inizierà le opere in via Monte Bove. L’impresa Vivere nel Verde, che si è aggiudicata l’appalto da 20mila euro indetto dal Comune nei giorni scorsi, proseguirà l’intervento iniziato  in via Caduti per Servizio-Fontanelle e vie limitrofe, intervento preannunciato ai residenti lo scorso venerdì, nel corso dell’incontro sulla strada.

I tre operai del Comune assegnati alla manutenzione del rione San Silvestro passeranno allo sfalcio dell’erba in via Monte Carmelo, con l’utilizzo della rotofalce.Infine  i ragazzi della Laad, proseguiranno la bonifica del canile di via Raiale, mentre la squadra addetta alla riviera nord verrà divisa in due sezioni che, dopo aver completato stamane la piantumazione dei fiori di stagione, da domani inizierà un nuovo giro per lo sfalcio delle aiuole dalla Rotonda Paolucci sino a piazza Primo Maggio e dalla stessa Rotonda sino al confine con Montesilvano. Ogni giorno continueremo ad aggiornare gli utenti circa gli interventi programmati e le aree che quotidianamente verranno interessate da tali opere, pronti anche a intercettare le eventuali segnalazioni della cittadinanza.

Le sei squadre continueranno a lavorare per almeno un mese, e nel frattempo l’amministrazione espleterà la gara d’appalto per 590mila euro complessivi spalmati sulle tre Circoscrizioni cittadine sulla base dei metri quadrati di verde calcolati dai nostri tecnici.