Pescara, Primavera Abruzzese’ “99 volte in Rosa”

Si concludono con l’appuntamento pescarese le iniziative  di cultura e solidarietà, promosse  in Abruzzo dalla Scuola italiana di Senologia

PESCARA – Si terrà il 7 giugno prossimo , alle ore 17.00 presso la sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara, l’incontro  sul tema ” La salute ritrovata dopo il tumore al seno”, che chiude le iniziative  di cultura e solidarietà della ‘Primavera Abruzzese’ “99 volte in Rosa”,  promosse  in Abruzzo dalla Scuola italiana di Senologia, fondata da Umberto Veronesi e attualmente diretta da Claudio Andreoli.

Due anni fa, su proposta di Gemma Martino, si creava con la collaborazione dell’Ordine dei Medici di Pescara, un gruppo interattivo fra curanti e curate, esperte/i della salute, della cultura, del management, del pensiero delle differenze e dell’espressione di sé.

Da allora il gruppo è cresciuto incontrandosi più volte, in situazioni sempre meno istituzionali, creando relazioni di senso e discutendo di modelli di salute e malattia, di tecniche di cura rispettose del corpo e dell’anima.


Ne è nato a Pescara un gruppo Metis, affiliato a quello ben più noto di Milano.

Metis-Centro Studi Oncologia, Formazione, Terapia di Milano si autodefinisce “una comunità di pensiero che lavora sulle integrazioni delle risorse della medicina con le esperienze e i saperi femminili”.

Nell’evento del 7 giugno a Pescara saranno presentate le attività di pensiero e solidarietà che hanno preso corpo in questo percorso.