Pescara, presentato nuovo logo taxi

PESCARA – L’assessore alla Mobilità del Comune di Pescara Berardino Fiorilli , nel corso  di una conferenza stampa,  ieri  ha presentato ufficialmente il nuovo logo ideato per i taxi cittadini contenente da un lato il logo istituzionale del Comune di Pescara, dall’altro l’immagine di ‘Pescara Città Dannunziana’ e in mezzo il numero identificativo dei 40 taxi autorizzati della città di Pescara, ossia 33 del Cotape, 6 della Cometa e un operatore indipendente. Entro fine settimana  sarà applicato su tutti i mezzi pubblici di piazza per consentire ai cittadini e alla stessa Polizia municipale di individuare in modo chiaro gli operatori autorizzati dall’amministrazione, ma anche per costruire un’immagine caratteristica dei nostri taxi.

Ha ricordato l’assessore Fiorilli:

appena il 12 novembre 2010 abbiamo approvato il nuovo Regolamento del servizio pubblico di piazza nato dalla condivisione con tutte le forze politiche allo scopo di disciplinare un settore fondamentale istituendo dei paletti precisi. Una delle problematiche era la scarsa identificabilità dei nostri taxi e per tale ragione nel nostro Regolamento abbiamo inserito un sistema di identificazione certo e sicuro: tutti i 40 taxi autorizzati a operare sul territorio di Pescara porteranno impressa d’ora in avanti un’immagine simbolo per evitare abusi e dare un servizio ai cittadini, un’immagine composta dal logo istituzionale del Comune e dal logo ‘Pescara Città Dannunziana’ che sarà una garanzia sia per l’amministrazione che per i consumatori che d’ora in avanti avranno contezza dell’operato di ciascun tassista e del rispetto del piano tariffario inserito nella relativa delibera. Per la prima volta abbiamo dotato i nostri mezzi di un simbolo unitario ispirato alla città di Pescara.