Pescara, presentato lo spettacolo Tango Dream

PESCARA – L’assessore alla Cultura del Comune di Pescara Elena Seller , nel corso della conferenza stampa  convocata  ieri per presentare l’evento Tango Dream , con Francesca La Cava e la regista e drammaturga Maria Cristina Giambruno, ha detto che  un  viaggio di sentimenti ed emozioni  ruoterà attorno al tango, con musiche, poesie di Borges, Alda Merini e Garcìa Lorca, e il sapore, gli odori e le sensazioni del vino. Saranno questi gli ingredienti di Tango Dream, lo spettacolo prodotto dal Gruppo e-Motion de L’Aquila che, dopo il debutto nel capoluogo di regione, presso il Chiostro di San Domenico, approderà venerdì prossimo, 11 novembre, nell’incantevole scenografia dell’Aurum.

Ha spiegato la Seller:

Tango Dream è un viaggio-spettacolo intorno al tango e alle sue suggestioni, che trasforma gli spazi in cui viene messo in scena in barrios argentini, ricordando la vita trascorsa lontano dalla terra natia, lo scorrere dei momenti, il tempo della memoria. Ad accompagnare la musica e due danzatori di tango d’eccezione, come Francesca La Cava e Cesare Magrini, ci saranno le poesie di Jorge Luis Borges, Alda Merini, Garcìa Lorca sino all’aquilano Maurizio Cerini, facendo vivere insieme prosa, danza, canto e musica. Lo spettacolo si aprirà con un omaggio a D’Annunzio, del quale abbiamo rintracciato versi dedicati ai ‘sensi’, poi proseguirà in forma itinerante, si muoverà tra le stanze dell’Aurum, soprattutto la Sala Flaiano e D’Annunzio. Partner dell’evento pescarese sarà l’azienda Chiusa Grande vini biologici di Nocciano, che durante lo spettacolo offrirà degustazioni a tema, e Agon Light che illuminerà con giochi di luce e colori la facciata dell’Aurum, e nella sala D’Annunzio ci sarà anche l’esposizione delle opere-specchio di Marco Mazzei.

Ha aggiunto Francesca La Cava

lo spettacolo è stato prodotto grazie ai fondi Por-Fesr destinati al cratere aquilano e riunisce la danza al teatro, alla video arte. Per noi aquilani è un onore poterci esibire nello splendido scenario dell’Aurum.

Ha aggiunto la regista Giambruno:

Tango Dream non è uno spettacolo ‘sul tango’, ma ‘intorno al Tango’, sui colori, gli umori per il pensiero triste in forma di danza, con il desiderio di coinvolgere gli spettatori che si muoveranno con lo spettacolo itinerante, dove ci sarà anche una valigia, a simboleggiare il dolore degli aquilani, costretti a ‘emigrare’ con i padri abruzzesi in Argentina.

Lo spettacolo sarà gratuito e prenderà il via venerdì 11 novembre dalle ore 21; otto gli artisti in scena, ossia Stefania Bucci, Annalisa Celentano, Mariella Celia, Fabrizio Croci, Flaminio Galluzzo, Ana Karina Rossi, Francesca La Cava e Cesare Magrini, con due musicisti, il maestro Mauro Palmas al violoncello ed Ersilia Verlinghieri al violino. L’Aurum potrà contenere sino a un massimo di 200 persone quindi  si consiglia  al pubblico di prenotare la propria presenza telefonando al numero 339/5838563.