Pescara, Parco Michetti: botta e risposta tra Sel e Testa

parco-michetti-sel-pescara-1Sinistra Ecologia Libertà Pescara, “la Giunta Provinciale riapra subito il Parco Michetti”;Testa, “riaprirà prima delle festività pasquali”

PESCARA – Il coordinamento comunale di Sinistra Ecologia Libertà di Pescara  denuncia che il Parco Michetti, gestito dalla Provincia di Pescara e situato nella centralissima Via Avezzano, proprio di fianco l’edificio che ospita la Provincia stessa, è chiuso a tempo indeterminato.

Si legge nella nota  di Sel:

Nonostante il cartello esposto all’esterno del piccolo ,ma essenziale, fazzoletto di verde dichiari gli orari di apertura e chiusura, attualmente questo piccolo “polmoncino” verde che vive tra il cemento dell’Asse attrezzato e dei parcheggi di Via del Concilio e dintorni, è perennemente chiuso ai bimbi che vivono nelle vicinanze. Per fare un pò di cronistoria: il Parco viene riaperto nel 2010 a seguito di un anno di chiusura dovuta a non meglio specificati motivi di sicurezza. Alla riapertura viene piantato un Cedro in onore delle 6 vittime della provincia di Pescara del terremoto del 6 aprile 2009. In quello stesso giorno Guerino Testa dichiara ai microfoni di Tv6:” Tra qualche giorno incontrerò il Sindaco di Pescara perchè voglio ampliare questo parco nella zona antistante”. In questi tre anni non solo non è stato previsto alcun ampliamento ma addirittura adesso il parco è chiuso! Ci spiegasse l’amministrazione provinciale quali enormi difficoltà incontra nel gestire un parco di così modeste dimensioni ma che rappresenta per molte persone, bambini e bambine in primis, una piccola oasi nel deserto con verde e giochi. Ci spieghi, l’amministrazione, quale grande problema osta all’apertura del Parco Michetti.

Non si fa attendere la replica del presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa che annuncia lavori di manutenzione , la riapertura al pubblico  di tale spazio verde prima di Pasqua e ripercorre alcuni passaggi che hanno portato alla chiusura dell’area  di proprietà dell’ente. Si legge nel comunicato di Testa:

L’amministrazione provinciale ha affidato i lavori di manutenzione e sfalcio dell’erba del parco Michetti alla ditta Italverde che nei prossimi giorni si occuperà di ripulire il polmone verde di via Avezzano. Un’operazione che ci consentirà di riaprire il parco al pubblico prima delle festività pasquali. L’anno scorso  abbiamo riaperto il parco al pubblico, tuttavia a causa di problemi di sicurezza dovuti alla presenza di senzatetto e di persone in evidente stato di ebbrezza, a seguito della segnalazione da parte del comandante della Polizia provinciale Giulio Honorati, il parco fu chiuso proprio perché privo dei requisiti di sicurezza fondamentali per garantire un accesso in tranquillità a mamme e bambini nell’arco della giornata.

In merito poi alla denuncia di Sel sulla chiusura del parco, il presidente della Provincia ammette il ritardo nella riapertura dell’area verde, ma nello stesso tempo smorza la polemica perché “con l’arrivo della primavera il problema è già stato risolto visto che nel giro di pochi giorni il polmoncino verde sarà di nuovo aperto al pubblico. Voglio infine rassicurare Sel e i cittadini che l’impegno della Provincia sarà massimo per garantire a grandi e piccini la fruibilità del parco Michetti tutti i giorni, per tutto l’anno. È un impegno che prendo e che porterò avanti fino a fine mandato”.