Pescara: colli Innamorati, campo sportivo da risanare

Lavori di bonifica e pulizia generale dell’area, nell’immediato; progetto di risanamento dopo l’approvazione del bilancio comunale.

PESCARA –  Il consigliere comunale Vincenzo D’Incecco (Pdl) e il Presidente della Circoscrizione Colli Mauro Renzetti, con il coordinatore della Commissione sport Lorenzo Rossi, intervenendo sul ‘caso’ sollevato dai consiglieri del Pd , hanno affermato:

Le condizioni di degrado del campo sportivo di via Conte Genuino, nel quartiere dei colli Innamorati, sono purtroppo un’eredità della passata amministrazione comunale di centro-sinistra, al quale il nuovo governo comunale di centro-destra porrà rimedio in modo definitivo subito dopo l’approvazione del nuovo bilancio, dove sono stati previsti i fondi necessari per riqualificare la struttura.

Nel frattempo, come concordato con gli assessori allo Sport Nicola Ricotta e all’Ambiente Isabella Del Trecco già per la prossima settimana è stato programmato un primo intervento per garantire la pulizia della struttura. Purtroppo il degrado della struttura di via Conte Genuino è una situazione che ben conoscevano, risalente non a una settimana fa, ma a un anno e mezzo fa. Appena lo scorso ottobre, con la Commissione sport, avevamo effettuato l’ennesimo sopralluogo verificando una situazione difficile: l’erba alta, non sfalciata da almeno un anno, serrature rotte, vetri in frantumi, una struttura accessibile a chiunque e a qualunque ora del giorno e della notte, visto che le chiavi erano state affidate a decine di cittadini che non le avevano mai riconsegnate.

A causare tali disagi è stata sicuramente una gestione errata dell’intero complesso, affidata nel 2008-2009 alla stessa Circoscrizione, sotto la gestione del precedente presidente, che evidentemente non aveva le risorse sufficienti neanche per assicurare la manutenzione ordinaria e la sorveglianza della struttura. Dopo il sopralluogo dello scorso ottobre l’amministrazione comunale ha opportunamente disposto la chiusura dell’intero complesso, per evitare ulteriori incursioni vandaliche. Nel frattempo, dopo aver cambiato le chiavi d’accesso, gli uffici hanno predisposto un progetto di risanamento che potrà partire subito dopo l’approvazione del bilancio comunale.

Ma, nell’attesa, già la prossima settimana inizieranno i lavori di bonifica e pulizia generale dell’area, per restituire almeno il decoro all’impianto che, una volta riqualificato, chiederemo venga di nuovo assegnato in gestione alla Circoscrizione dei Colli per restituire alla città una struttura-gioiello.