Pescara, bando di gara per manutenzione verde circoscrizioni

PESCARA – L’assessore all’Ambiente e ai Lavori pubblici Isabella Del Trecco ha ufficializzato che scade oggi, 4 luglio, il bando di gara  per la manutenzione ordinaria del verde pubblico cittadino, ossia prati, aiuole, scarpate e alberature nelle tre circoscrizioni di Pescara. La spesa prevista  è pari a 380mila 800 euro, diviso in tre lotti: 81mila 800 euro destinati alla Circoscrizione Castellamare; 177mila euro per la Circoscrizione Porta Nuova; 122 mila euro per la Circoscrizione Colli-Villa Fabio. L’apertura delle buste contenenti le offerte è prevista per giovedì prossimo, 7 luglio, e l’intero lavoro dovrà essere completato entro 200 giorni, garantendo la manutenzione costante del  verde  in città.

Ha sottolineato l’assessore Del Trecco:

la bontà dell’azione dell’amministrazione comunale  non si misura, ovviamente, esclusivamente dalle cosiddette ‘grandi opere’ che il nostro governo cittadino sta mettendo in cantiere, per preparare la città a un autunno ‘caldo’, ma anche dalla cura quotidiana dell’ordinario, ossia strade, marciapiedi e verde pubblico, garantendo lo sfalcio dell’erba, la pulizia e l’ordine, lavori che noi stiamo realizzando da due anni, e i risultati sono evidenti, anche se ogni giorno dobbiamo mantenere l’attenzione alta per discariche abusive che di tanto in tanto spuntano sul territorio creando una situazione di scarso decoro, e anche per lo stesso verde pubblico che, in questa stagione particolarmente piovosa, sta facendo registrare una crescita straordinaria. Per riuscire a gestire in moto ottimale il servizio abbiamo deciso di affidarlo a ditte esterne che andremo a individuare tramite gara d’appalto e che avranno il compito esclusivo di intervenire per sfalci, potature e garantire la manutenzione delle nostre aiuole. L’intero territorio è stato diviso in tre lotti, seguendo la spartizione geografica delle circoscrizioni e anche le somme destinate a ciascuna circoscrizione ovviamente variano a seconda dell’estensione della superficie verde da curare.

In questo caso le cifre maggiori sono state destinate alle Circoscrizioni Porta Nuova e Colli, le più grandi per numero di abitanti e anche per la presenza di aree verdi. Le offerte  dovranno essere presentate in Comune, a mano o per posta, indirizzate all’Ufficio Protocollo del Comune, specificando i lotti per i quali si intende partecipare. Le candidature dovranno giungere in Comune entro le ore 13 di lunedì prossimo, 4 luglio e giovedì, 7 luglio, partirà la procedura di apertura delle buste, a cominciare dal primo lotto, inerente la circoscrizione Castellamare. Una volta individuate le ditte aggiudicatarie, scatteranno i 30 giorni previsti dalla normativa per la verifica dei requisiti dunque entro metà agosto saremo in grado di affidare in modo definitivo le opere che l’impresa dovrà realizzare entro 200 giorni.