Pescara,Masci su ampliamento del Cimitero

“Il Cimitero: la fissazione di D’Alfonso ed Alessandrini”

PESCARA – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Carlo Masci, capogruppo di Pescara futura in Consiglio comunale :

“Anche Alessandrini, come D’Alfonso, si appassiona al project financing del Cimitero. Anche in questo caso la delibera approvata dal Consiglio e’ avventurosa ed ambigua, autorizza un ampliamento in una zona di piano regolatore che ha un’altra destinazione (modificando di fatto il piano regolatore), non dice nulla sulle tariffe insostenibili dei servizi cimiteriali. Tutti ricordiamo la delibera di D’Alfonso che ha dato il via all’aumento indiscriminato ed esagerato di quelle tariffe(con importi anche triplicati in un giorno), cosa ci aspetta ora con l’omologa di Alessandrini? E’ il caso di portare la vicenda in Commissione di vigilanza, in modo da cercare di far luce su una situazione veramente oscura. Una cosa e’ certa: Alessandrini, con le sue scelte, celebra ogni giorno il funerale di Pescara!”