Penne, capofila del ‘B.i.g.Band’

Finanziato il progetto “B.i.g. Band” rivolto ai giovani appassionati di musica

PENNE (PE) – Ammesso al finanziamento dall’Anci e dal Ministero della Gioventù nell’ ambito del progetto Giovani Energie in Comune,il progetto B.i.g. Band: Banda Intercomunale Giovanile Band che vede capofila il Comune di Penne.

Coinvolti anche i Comuni di Città Sant’Angelo, Collecorvino, Loreto Aprutino, Pianella in collaborazione con la Provincia di Pescara e le associazioni bandistiche del territorio. Per illustrare meglio il progetto, saranno inviate lettere a tutti i giovani residente nei Comuni interessati e organizzati incontri di presentazione nelle prossime settimane. Per avere ulteriori informazioni intanto,si può contattare l’Associazione Movimentazioni al numero telefonico 085.4429521, dal martedì al sabato dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle  ore 16.00 alle 20.00 oppure tramite mail: movimentazioni_pe@email.it

Il progetto è finalizzato alla costituzione di una banda musicale intercomunale giovanile aperta a tutti gli appassionati di musica tra i 16 e i 30 anni e nasce dall’idea di intrecciare la valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni con la realizzazione delle aspettative delle giovani generazioni. Si articolerà in una serie di laboratori organizzati dalle associazioni bandistiche presenti sul territorio e saranno interamente gratuiti.

Inizieranno nel mese di gennaio 2011 e si chiuderanno nel mese di giugno 2011 e avranno cadenza di un incontro a settimana della durata di 2 ore ciascuno. Al termine del percorso formativo, che prevede oltre ai laboratori un viaggio studio di gemellaggio con un’altra realtà italiana, si realizzeranno concerti, sul tema dell’ambiente, in tutta la provincia di Pescara.

Il progetto è stato seguito per il Comune di Penne dal Sindaco Di Marcoberardino e dal consigliere Di Paolo che hanno spiegato:

Lo scopo è di avvicinare i giovani alla musica, non solo come passione e divertimento, ma anche come formazione e possibilità di esprimersi, rafforzare la propria personalità artistica e trovare contemporaneamente un’opportunità di trasformare una passione nel proprio futuro, anche lavorativo. Questo è il nesso fra la musica e le politiche giovanili: sviluppare la creatività, creare momenti di incontro e divertimento, sostenere le capacità artistico-creative dei giovani appassionati di musica. Non solo divertimento, ma anche contenuto, bagaglio di competenze, laboratorio di idee ed esperienze condivise da portare con sé.

Degli oltre 700 progetti presentati, circa la metà hanno benificiato di un finanziamento. Tra questi, in Abruzzo, solo due nell’ambito dei Comuni medi: Penne e San Salvo. L’importo totale del progetto è di 53.500 euro, di cui 40.000 ,pari al 74,5%, finanziati e 13.500,pari al 25,5%  co-finanziati dai Comuni interessati.