Pagelle Giulianova-Pescara: provvidenziale Pinna, ingenuo Mengoni

pescaresi a giulianova lato distinti

GIULIANOVA – Pomeriggio amaro per i biancoazzurri che per la terza trasferta consecutiva si fanno rimontare nel finale di gara. Successo difeso con i denti fino al 41esimo della ripresa quando Garaffoni in mischia la butta dentro. Risultato che per quello che si è visto in campo appare giusto viste le occasioni create dai padroni di casa. Pesa in modo determinante la direzione di gara che ha penalizzato oltre modo la squadra biancoazzurra non tanto in occasione dell’espulsione e rigore assegnato nel finale di primo tempo ai padroni di casa quanto per il gioco “ostruzionistico” che è stato permesso e che non ha portata ammonizioni tra le fila dei giallorossi eccezzion fatta per il proprio capitano. Un nervosismo pagato a caro prezzo dagli uomini di Cuccureddu che hanno faticato a tessere interessanti manovre di gioco che hanno spesso giocato per controllare il punteggio piuttosto che per offendere l’avversario. Il migliore dei biancoazzurri è stato il portiere Pinna che ha sventato diverse occasioni oltre al prezioso rigore neutralizzato. Prestazione opaca per molti, tra i meno peggio Bonanni e Zizzari, quest’ultimo autore del gol del provvisorio vantaggio del Delfino Pescara.

GIULIANOVA CALCIO:

Dazzi 6 – praticamente mai impegnato non può nulla sul gol di Zizzari

Sosi 6+ – si propone spesso sulla fascia, ma i suoi cross non sempre sono precisi

Garaffoni 7 – si lascia sfuggire Zizzari, complice un mal posizionamento difensivo, ma il gol del pareggio lo ripaga dell’errore

Vinetot 7 – altra gara da dominatore, si rende pericoloso in più di un’occasione buttandosi in attacco

Migliore 6,5 – si sovrappone in continuazione, qualche volta viene ignorato, ma dalle sue parti si ha sempre l’impressione che possa mettere il cross buono

Dezi 5,5 – fa il suo con grande dignità, ma ha sul groppone 2 errori che avrebbero potuto pregiudicare la gara

Del Grande 6+- recupera un gran numero di palloni, ma poi si spegne nel corso della gara

Croce 6,5 – ha dalla sua l’errore sul rigore, ma la prestazione è come al solito molto buona

Campagnacci 7 – in tandem con Migliore crea varie situazioni pericolose con le sue incursioni

Melchiorri 6,5 – non ha un gran numero di palle giocabili, ma si batte come un leone

Carbonaro 6,5 – meno appariscente di Campagnacci, ma pericoloso nella stessa maniera o quasi.

Carratta, Iachini, Di Matteo s.v.

pescaresi a giulianova curva est

DELFINO PESCARA:

Pinna 7.5 – provvidenziale in occasione del rigore per i giuliesi, tiene a galla il Pescara nel momento più importante del primo tempo. Da annotare altri due interventi importanti con delle deviazioni importanti nel primo tempo e nella ripresa dopo aver sventato alcuni pericoli, si piega alla rete del pari dei giallorossi

Medda 5.5 – subisce l’attacco giuliese e concede qualche cross di troppo. Nella ripresa stringe i denti ma alterna interventi precisi a piccole imprecisioni

Pettarini 5.5 – poco presente in fase offensiva, ordinato in difesa. Prende un’ammonizione gratuita per un fallo a centrocampo. Nella ripresa appare un pò stanco ed opaco

Dettori 5.5 – discontinuo, non riesce a dare la consueta spinta al centrocampo pescarese. Soffre la vivacità degli avversari

Mengoni 4 – partita da dimenticare soprattutto per l’intervento scellerato in area a gioco fermo che costa l’espulsione diretta ed il rigore per i padroni di casa

Romito 6+ – provvidenziale in un paio di occasioni nella ripresa, nel primo tempo si fa anticipare in alcune occasioni dai più veloci attaccanti giuliesi

Carboni 6 – discontinuo, propone alcune interessanti sovrapposizioni. Esce per infortunio ad inizio ripresa

Tognozzi 5.5 – in più occasioni nervoso, tiene il centrocampo non senza qualche problema. Nel complesso appare piuttosto lento e macchinoso

Zizzari 6.5 – colpisce di testa in tuffo su perfetto cross di Bonanni per la rete che sblocca un duro match, con i biancoazzurri in 10 uomini. Tanto impegno, protegge palla e cerca di far salire la squadra, spesso mal assistito. Nel finale gli viene negato un rigore che poteva regalare i tre punti

Sansovini 5.5 – tanto movimento ma ci si aspetta molto di più dal bomber biancoazzurro

Bonanni 6.5 – decisivo nel cross vincente per Zizzari, esce malconcio nella ripresa

dal 5′ st Zanon 5.5 – dà il suo contributo in difesa non senza qualche piccola sbavatura

dal 13′ st Coletti 6 – tanta energia in campo e qualche buon suggerimento per gli avanti biancoazzurri in particolare nell’occasione sul finale del lancio lungo a smarcare a rete Artistico

dal 23′ st Artistico 5.5 – un pizzico frettoloso nelle conclusione, fallisce un paio di occasioni da buona posizione

note: si ringrazia il collaboratore Alex Di Paolo per aver offerto le pagelle dei giallorossi