Pagano:”Pescara ha tutti i requisiti di ‘Città europea dello Sport’ 2012″

Secondo il Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo Pescara    può competere  per il titolo che la potrebbe proiettare nel circuito sportivo europeo

L’AQUILA – Il  Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, Nazario Pagano, nonché Presidente della Carle, in merito alla scelta dell’amministrazione comunale pescarese di candidare Pescara a ‘Città europea dello Sport’ per l’anno 2012, ha così commentato:

il conferimento del titolo di “Città Europea dello Sport 2012” è un riconoscimento importante per la città adriatica perché mira a rafforzare la vocazione di un territorio proiettato verso lo sport e il turismo. È un riconoscimento su cui Pescara deve lavorare senza divisioni.

Gli ultimi eventi sportivi di carattere nazionale ed internazionale ospitati recentemente nella città adriatica, di fatto, hanno dimostrato che Pescara ha tutti i requisiti per ottenere questo prestigioso titolo, che, dal punto di vista sportivo e dell’immagine, rappresenta uno straordinario volano per la promozione e la valorizzazione del territorio abruzzese. Auguro al Comitato promotore di riuscire a vincere questa sfida con l’obiettivo di proiettare Pescara  nel circuito sportivo europeo.