“Oscar del vino – Premio internazionale 2010”: Valle Reale di Popoli tra i finalisti

POPOLI (PE) – Sabato 5 giugno all’hotel Cavalieri di Roma ci sarà l’evento conclusivo del premio Miglior produttore dell’anno nella rassegna Oscar del vino – Premio internazionale del vino 2010. A rappresentare l’Abruzzo ci sarà l’azienda Valle Reale di Popoli con il Montepulciano d’Abruzzo – San Calisto 2006. Lo stesso vino è stato già premiato con i tre bicchieri plus da Gambero rosso e cinque Grappoli dell’Ais.

Saranno dieci importanti personaggi della cultura e dello spettacolo, ad alternarsi per annunciare i vincitori del premio. I riflettori saranno puntati sui 27 produttori di vino votati dai loro ammiratori. È previsto un grande spettacolo con interviste, clip dalle aziende e approfondimenti presentati dalla conduttrice televisiva, Elisa Isoardi. Al termine della cerimonia di consegna dei premi avrà inizio la grande degustazione di tutti i vini premiati e di tutti quelli che sono stati candidati. Diciotto etichette di evidente prestigio.

Le categorie presenti alla rassegna dell’Oscar del vino 2010 sono: miglior vino spumante, miglior vino rosso, miglior vino bianco, miglior vino emergente, miglior rapporto qualità-prezzo, miglior ristorante-carta dei vini, miglior sommelier, miglior giornalista-scrittore e miglior produttore-azienda. In quest’ultima categoria rientra la candidatura di Valle Reale.

Durante la cerimonia verrà inoltre assegnato il premio speciale della giuria. Queste le parole del titolare dell’azienda Valle Reale, Leonardo Pizzolo:

Questa candidatura arriva solo dopo 9 vendemmie e gratifica il lavoro svolto da un gruppo di persone appassionate che difende una mentalità nel modo di fare le cose, tra i parchi d’Abruzzo, in un piccolo angolo di paradiso, con un vigneto straordinario, sotto gli occhi vigili dei lupi.