“Natale in Città”, Pescara 2009-2010: presentato il cartellone degli eventi per le festività natalizie

PESCARA – Presentato il cartellone degli eventi che andranno di scena a Pescara durante le festività natalizie e che accompagneranno i cittadini pescaresi e tutti i visitatori dall’8 dicembre fino all’Epifania. Nella giornata di lunedì 7 dicembre il Sindaco Albore Mascia si è espresso così durante la conferenza stampa:

Dal Gospel sotto le stelle ai funamboli e mangiafuoco, che per l’intera durata del Natale animeranno tutte le vie della città, dai concerti che si svolgeranno all’interno delle chiese del territorio al musical per i più piccoli in piazza, sino allo spettacolo di fine anno in piazza Salotto, per brindare insieme alla fine del 2009, e al ripristino del tradizionale ‘concertone’ di inizio anno con un big, Raf. E’ un Cartellone ricco di iniziative quello predisposto dall’amministrazione comunale di Pescara. Un Cartellone che punta a rilanciare l’immagine della città dopo sei anni di silenzio e disattenzione. Un Cartellone che soprattutto vuole riportare gli utenti nel cuore pulsante della città adriatica, per dormire nei nostri alberghi e usufruire dei nostri servizi.

34 appuntamenti che abbracceranno il centro della cittadina abruzzese e la periferia durante il periodo di festa. Sono in corso di preparazione gli addobbi e le illuminazioni che, come tiene a sottolineare il primo cittadino, saranno coperte nelle spese esclusivamente dall’amministrazione comunale, senza gravare sulle attività commerciali che ruotano intorno, in un momento delicato per l’economia.

Quaranta le vie che andremo a illuminare; due grandi abeti, alti dieci metri l’uno, sono già stati sistemati in piazza Salotto, a rappresentare le porte d’ingresso nel cuore della città, mentre altri sedici abeti sono stati sistemati in tutti i quartieri, da piazza Le Laudi, alla piazza di San Gabriele, da San Donato a piazza Duca degli Abruzzi. Intanto sui 7 punti d’ingresso al centro abbiamo installato le ‘porte del Natale’ e stiamo preparando gli ultimi dettagli per l’apertura dei mercatini natalizi i quali, per la prima volta, non sottrarranno posti auto: prima di lasciare spazio alle bancarelle, l’amministrazione comunale ha infatti già recuperato 200 posti auto riacquisendo un tratto dell’area di risulta finito per anni tra le aree annesse al Dopolavoro ferroviario.
Non solo: la giunta comunale si è già attivata per recuperare altri 200 posti auto sul lembo nord delle aree, oggi occupate anche dall’ex deposito della vecchia locomotiva, che verrà demolito per far posto ad aree di sosta attrezzate.

Nell’intervento dell’assessore al Traffico Berardino Fiorilli è stato illustrato come si potrà assistere a micro e grandi eventi (su tutti il concerto Gospel in piazza Salotto) e il lungo Capodanno che durerà tre giorni.

“Si partirà dalla notte di San Silvestro con Arianna Ciampoli e Federico Perrotta e lo swing dei Billy Bros, quindi il primo dell’anno ci sarà un concerto nato dall’incontro tra il ‘Continuo Ensemble’, un’orchestra d’archi de L’Aquila, con sede a Onna, rimasta senza sede per le prove dopo il terremoto, e che si esibirà per l’occasione con l’orchestra jazz di Tipografia. E poi il concerto del Big, Raf, in programma per sabato 2 gennaio, una scelta precisa che punta a portare a Pescara i turisti per tre giorni di divertimento e festa”.

Dell’idea di portare il Natale nelle case e quartieri di tutta la città ha parlato l’assessore alla Cultura Elena Seller:

“Parliamo di concerti in cui abbiamo voluto portare il Natale nelle case e nei quartieri di tutto il territorio. Eventi che culmineranno nel recital previsto per il 27 dicembre all’Auditorium Flaiano, dove rievocheremo, in costumi d’epoca, il 500° anniversario delle nozze di Vittoria Colonna con il marchese di Pescara”.