Mostra d’arte “Now”: dal 2 giugno al 16 a Penne

PENNE (PE) – Da 2 al 16 giugno 2010 presso la Chiesa di San Giovanni Battista saranno esposte le opere dell’artista Antonio Mele che presenta una serie di lavori pittorici estratti dal ciclo ” NoW”. Le opere riflettono l’inquietudine dell’artista verso alcuni problemi della società contemporanea, come l’immigrazione, la violenza sui bambini, il mercato del corpo umano e le aberrazioni di quello finanziario.

I lavori riproducono sotto forma pittorica una serie di figure realizzate con quotidiani, riveste ed altri materiali, assemblati, installati ed usati come modelli. La matrice è neo-surrealista con profondi legami con il realismo.

Il delegato agli eventi Di Paolo sottolinea l’importanza della Chiesa come luogo non solo di culto ma di valorizzazione artistica:

La Chiesa di San Giovanni Battista è diventata nel corso degli anni una prestigiosa vetrina per gli artisti non solo locali, un luogo dedicato alla valorizzazione artistica nel cuore del centro storico particolarmente apprezzato dal pubblico. Nell’ambito del calendario espositivo organizzato per questa stagione un posto di rilievo è dedicato a queste iniziative culturali, a partire da questa mostra che consentirà al pubblico di ammirare le opere pittoriche dell’artista Antonio Mele che affascinano per l’originalità delle forme.

La mostra, patrocinata dal Comune di Penne, è stata realizzata in collaborazione con Italia Nostra-sezione Penne e si avvale del contributo delle associazioni culturali “De Pictura” e ” Crash Group”.

Antonio Mele è nato a Napoli nel 1970 e i suoi campi di ricerca, oltre la pittura, sono quelli della grafica d’arte ed in particolare della calcografia. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Napoli dove ha consequito il diploma di laurea in Pittura, la laurea specialistica in Grafica d’Arte e quella per l’insegnamento in Discipline Pittoriche. Attualmente è docente presso l’Istituto d’Arte “Mario Dei Fiori” di Penne.