Montorio, riapre la strada a Villa Vallucci

Rimossa la frana e ricostruito muro di contenimento

TERAMO – Da ieri sera  è stato riaperto  il tratto di strada provinciale 42 nella frazione di Villa Valucci che quindici giorni fa era stata interdetta al traffico a causa di una frana che aveva invaso la carreggiata. La Provincia è intervenuta in somma urgenza rimuovendo la frana e ricostruendo il muro di contenimento: costo dei lavori 86 mila euro, ma  le opere devono essere completate.

“Nei prossimi giorni provvederemo a sistemare la pavimentazione e a installare le barriere di protezione – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Elicio Romandini – ma la cosa più importante era riaprire la strada visto che gli abitanti delle contrade Villa Vernesi e Villa Vallucci sono stati costretti, in questi giorni, ad allungare di una decina di chilometri il consueto tragitto per raggiungere le loro abitazioni”.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco, Alessandro Di Giambattista, che ha tenuto a sottolineare: “la solerzia con la quale l’Assessore e i tecnici dellla Provincia hanno portato avanti i lavori recependo le esigenze della comunità locale costretta a compiere un tragitto alternativo molto più lungo con particolari disagi”.