M5S presenta il pacchetto #SosDebiti

Un progetto di legge regionale, una proposta di conferenza_stampa_M5S_15_01_2015deliberazione consiliare, una sede S.o.s anti Equitalia e persino un sito web per diffondere le informazioni e raccogliere adesioni, tutto raccolto in un pacchetto di interventi a breve e lungo termine, dentro e fuori le istituzioni

PESCARA – Presentato il progetto #SosDebiti del M5s dei Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore durante la conferenza stampa con i Consiglieri regionali Pettinari, Marcozzi, Mercante e Smargiassi.

Regione e Comuni uniti insieme verso la stessa direzione: attivare, dentro e fuori le istituzioni, sportelli ed uffici dedicati a supportare e tutelare i cittadini vessati dai debiti verso enti pubblici e privati, banche ed agenzie di riscossione.

A fare da apripista il progetto di legge presentato dai Consiglieri regionali del M5s e a prima firma di Domenico Pettinari, attraverso il quale istituire, all’interno della Regione Abruzzo, un Organo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento, ossia un ufficio competente che supporti il cittadino vessato dai debiti, accompagnandolo in tutto l’iter necessario fino ad un concordato in grado di prevedere delle modalità flessibili ed in linea con le reali capacità di rimborso dell’utente.

“Il nostro obiettivo” affermano i Consiglieri comunali di Pescara, Montesilvano e Spoltore “è totalmente in linea con quello regionale al quale intendiamo contribuire, capillarizzando sempre di più, l’attività sul territorio al fine di promuovere azioni concrete volte al supporto tecnico e al sostegno psicologico nei confronti di cittadini ed imprese che si trovano in condizioni di oggettiva difficoltà nell’adempiere ai propri doveri contributivi”.

Per questo i Consiglieri comunali hanno programmato interventi a breve e lungo termine da realizzare dentro e fuori le istituzioni: una proposta di delibera consiliare finalizzata ad istituire un punto civico di ascolto interno al Comune, che accolga le istanze di supporto e di sostegno che arrivano sempre più spesso a Palazzo di Città e che, per questo, deve rappresentare il luogo in grado di accogliere e aiutare chi, in mancanza di ascolto e nella disperazione di debiti troppo alti, decide di rivolgersi alla criminalità o si rifugia nel suicidio come ultimo e disperato gesto finale.

E i Consiglieri comunali hanno in programma anche la realizzazione di uno o più punti SOS Debiti in linea con i numerosi SOS Anti-Equitalia che il M5s ha realizzato già in diverse città quali Genova, Reggio Calabria, Cagliari, Sarzana ecc.

Per unirsi al progetto SOS Debiti, al quale hanno già aderito diversi commercialisti, legali e psicologi, o per raccontare la propria storia è possibile compilare un form sulla pagina web SOS all’interno del sito “movimento5stellepescara” e sulla quale sono già presenti video, contenuti e link utili a conoscere l’attività svolta dal Movimento contro Equitalia o ad avere approfondimenti sulle proposte presentate.

“Il Progetto #SosDebiti, a livello regionale e comunale” concludono tutti i Consiglieri “sarà un percorso partecipato attraverso il quale costruire sul territorio una comunità in grado di dare speranza e supporto a chi deve adempiere ai propri obblighi e vuole farlo con serenità e rispetto delle regole”.

CONDIVIDI