L’Aquila: la Provincia promuove una cooperazione commerciale con Montreal

L’AQUILA – Stamattina si è tenuto presso la sede della Presidenza Provincia dell’Aquila, un importante incontro commerciale tra lde Camere di Commercio dell’Aquila e quelle di Montreal. Scopo dell’incontro, fortemente voluto dalla Presidente della Provincia Stefania Pezzoipane era quello di dare seguito agli accordi siglati a Boston nei giorni scorsi dall’Amministrazione provinciale, nell’ambito del progetto di marketing territoriale. Erano presenti Danielle Virone, Segretario Generale Camera Commercio Italiana a Montreal, Gaspare Coletti, del Consiglio di Amministrazione Camera di Commercio Italiana a Montreal, Lorenzo Santilli, vice presidente della Camera di Commercio aquilana e Francesco Prosperococco, Segretario Generale della Camera Commercio L’Aquila. Questa partnership ha lo scopo di attrarre investimenti esteri per promuovere e valorizzazione il patrimonio immobiliare in provincia dell’Aquila, a fini turistici, e trovare nuovi mercati di sbocco nel Nord America (Stati Uniti e Canada) per i prodotti locali aquilani.

Ha infatti spiegato la Presidente Pezzopane:

La nostra visita a Boston e’ servita a gettare le basi per proficue azioni di marketing territoriale. Abbiamo voluto attivare un contatto tra le due Camere di commercio per passare alla fase operativa La nostra intenzione e’ quella di attrarre capitali dal nord America per favorire investimenti sul patrimonio immobiliare, ma anche per promuovere i nostri prodotti locali che hanno guadagnato una buona quota di mercato in Canada. Dopo il 6 aprile c’e’ una maggiore attenzione nei confronti della nostra provincia. Bisogna saper mettere a frutto questo momento e trasformare la fase critica in vere opportunita’ di rilancio.

I rappresentanti della Camera di Commercio di Montreal hanno manifestato vivo interesse per il mercato immobiliare del territorio provinciale, tanto che subito dopo l’incontro, hanno voluto visitare alcuni dei borghi piu’ significativi del territorio, su cui si concentreranno i futuri investimenti.

Ha spiegato Gaspare Coletti:

Il Quebec viene spesso usato come mercato sperimentale per il lancio di nuovi prodotti. La comunita’ francese che vive qui e’ molto interessata all’agroalimentare italiano, uno dei settori trainanti. Inoltre in Canada vi e’ una delle piu’ importanti comunita’ di emigrati abruzzesi, interessata ad investire sul patrimonio immobiliare.

Hanno fatto notare infine Santilli e Prosperococco:

La Camera di Commercio aquilana e’ gia’ impegnata da mesi a promuovere una collaborazione con il Nord America per la valorizzazione dei prodotti aquilani. Questa e’ un’ulteriore occasione da cogliere, di cui ringraziamo la Provincia dell’Aquila.